.

Piattaforma di sviluppo per PLC Pocket IO di Maxim per l’Industry 4.0


Pocket-IO_PLC_Development_Platform-420x300 Piattaforma di sviluppo per PLC Pocket IO di Maxim per l’Industry 4.0

Aumentare sensibilmente la produttività dei processi industriali è ora possibile con la piattaforma di sviluppo per PLC (programmable logic controller) Pocket IO di Maxim Integrated. La piattaforma offre ai clienti la possibilità di ottenere, nei progetti di PLC di prossima generazione, dimensioni più compatte e maggiore efficienza energetica.

Le perdite di produttività rappresentano una delle principali preoccupazioni per i progettisti di soluzioni Industry 4.0, chiamati a garantire il funzionamento delle linee produttive 24 ore su 24, sette giorni su sette. Senza la disponibilità di dati intelligenti a portata di mano, gli operatori in fabbrica non sono in grado di prendere le decisioni in tempo reale necessarie per migliorare sensibilmente la disponibilità dell’impianto, il fatturato ed i margini di profitto. Oltre ad acquisire dati in tempo reale, i PLC devono anche essere in grado di funzionare senza raffreddamento, a causa delle difficili condizioni ambientali tipiche degli impianti industriali. Per minimizzare la dissipazione di calore sono pertanto necessarie soluzioni di alimentazione ad alta efficienza.

La piattaforma di sviluppo per PLC Pocket IO di Maxim ridefinisce il funzionamento delle fabbriche e rende possibili le applicazioni Industry 4.0. Al fine di massimizzare la produttività, offre intelligenza in tempo reale per prendere decisioni rapide ed efficaci; adattabilità della produzione, per evitare eventuali arresti dell’impianto, con controllo distribuito, per assicurare ridondanza. I principali vantaggi tramite cui Pocket IO consente di aumentare la produttività sono i seguenti:

  • Intelligenza in tempo reale: la veloce di elaborazione dei dati fornisce le informazioni necessarie per prendere decisioni intelligenti in modo rapido ed efficace, ottimizzando la resa produttiva.
  • Adattabilità della produzione: la flessibilità produttiva consente cambiamenti e regolazioni in tempo reale per evitare eventuali arresti dell’impianto.
  • Controllo distribuito: l’ingombro estremamente ridotto, inferiore a 164 centimetri cubici, e l’ottimizzazione dei consumi energetici permettono di portare il PLC sulla linea produttiva, ridistribuendo il controllo intelligente ed assicurando ridondanza.

Al confronto della piattaforma Micro PLC di due anni fa, Pocket IO è 2,5 volte più piccolo e consuma il 30% in meno. Grazie al MAX14913 (un commutatore/driver lato alto ad otto canali), che integra veloci e sicuri circuiti di clamp per smaltire i picchi dovuti ai carichi induttivi (funzionalità in attesa di brevetto), la nuova piattaforma impiega sedici diodi in meno rispetto alla soluzione precedente. Inoltre, il convertitore buck DC-DC isolato MAX17681 offre un’efficienza energetica superiore al 90%, con una riduzione della potenza dissipata di oltre il 30% rispetto al suo predecessore. Il MAX31913, traslatore di ingresso digitale/serializzatore ad otto canali, può essere alimentato da qualunque sorgente a 5 V pur potendo accettare segnali d’ingresso fino a 36 V, eliminando così tutti i componenti di protezione necessari sul pin di alimentazione a 24 V e riducendo del 50% l’ingombro totale.

Pocket-IO_PR_Final-420x278 Piattaforma di sviluppo per PLC Pocket IO di Maxim per l’Industry 4.0

Abbiamo sfruttato il ricco portafoglio IP di Maxim e la nostra lunga esperienza di specialisti dell’integrazione analogica per creare questo nuovo percorso verso Industry 4.0”, ha affermato Jeff DeAngelis, managing director del Business Management di Maxim Integrated. “Pocket IO è una piattaforma di sviluppo rivolta ai progettisti e dimostra in modo completo le nostre capacità nel campo delle comunicazioni industriali e della gestione dell’alimentazione, compresa la nostra robusta tecnologia per sensori intelligenti IO-Link”.

Industry 4.0 non è più una ‘tendenza futura’; per molte aziende è oggi al centro dei piani strategici e della ricerca”, si legge in un recente rapporto di Price Waterhouse Coopers (PwC). “Il 35% delle aziende che stanno adottando soluzioni Industry 4.0 prevedono aumenti di fatturato superiori al 20% nei prossimi cinque anni”.

Il progetto di riferimento per PLC Pocket IO MAXREFDES150# ha un prezzo di 499 dollari e comprende la scheda di fissaggio, lo stack del protocollo IO-link, i cavi e l’alimentatore. Gli schemi, i file di layout ed il firmware sono gratuiti e disponibili per l’uso immediato.

Pocket IO comprende trenta I/O, tra cui ingressi analogici, uscite analogiche, ingressi digitali, uscite digitali, IO-link e canali per il motion control, con robuste funzionalità e capacità diagnostiche.

Maxim presenterà questo ed altri prodotti a electronica 2016 dall’8 all’11 Novembre 2016 presso il padiglione A4, stand 279.

www.maximintegrated.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.