.

A Milano la 53^ edizione di SMAU


SMAU_2016_WEB-420x300 A Milano la 53^ edizione di SMAU

Tante novità attendono i partecipanti alla 53ma edizione di Smau Milano dal 25 al 27 ottobre a Fieramilanocity. Il programma dei tre giorni si preannuncia, infatti, molto fitto di appuntamenti, vòlti principalmente a favorire gli incontri d’affari tra le imprese in visita e i protagonisti dell’innovazione: startup innovative, partner tecnologici, incubatori e acceleratori.

Novità principale dell’edizione autunnale sarà Smau ICT, un vero e proprio “evento nell’evento” con contenuti rivolti al mondo dei professionisti, imprenditori e manager dell’Information & Communication Technology. “I dati dell’ultimo Assintel report ci dicono che in Italia il 100% delle imprese ha progetti d’innovazione in corso e nel 25% dei casi si affidano a nuovi fornitori di tecnologie. Sulla base di questa fotografia – commenta Pierantonio MacolaPresidente di Smau – è necessario formare tali realtà correttamente con un linguaggio e dei contenuti costruiti ad hoc e fornire loro gli strumenti adeguati per sostenerli nel loro compito di affiancare le imprese nella loro strategia di rinnovamento”.

Il programma dei tre giorni prevede, infatti, un calendario di workshop che si svolgeranno in due arene dedicate, brevi pillole da 50 minuti tenute da professionisti indipendenti, docenti, formatori specializzati e player del settore. I workshop avranno l’obiettivo principale di fornire competenze tecniche su tematiche di forte attualità come Datacenter, Infrastrutture, soluzioni di Backup, Networking, Cloud Computing, Information Security, Unified Communication&Collaboration, IoT, Big Data, Cybercrime, Business Continuity e molto altro. Una novità che affiancherà il calendario di workshop è data dai laboratori pratici dove testare le novità tecnologiche. Non solo teoria, quindi, ma la possibilità di comprovare, sul posto, la qualità e le caratteristiche delle soluzioni presentate. Un’area espositiva sarà inoltre dedicata all’offerta di soluzioni e servizi rivolti al mondo dei professionisti ICT presentate dai grandi player del digital e da fornitori di tecnologia presenti sul mercato italiano. All’iniziativa parteciperanno anche le principali community e associazioni di professionisti in ambito ICT che incontreranno il proprio network di associati durante i tre giorni di evento.

Sulla scia delle tappe del Roadshow Smau che si sono svolte nei primi sei mesi dell’anno, in cui si sono affermate nuove modalità d’interazione tra i protagonisti dell’ecosistema dell’innovazione – startup, i migliori partner del mondo digital, PMI e amministrazioni locali – Smau Milano ospiterà un calendario ricco di appuntamenti di networking che vedono al centro gli Smau Live Show, eventi da 50 minuti trasmessi in live streaming che avranno il compito di accompagnare aziende e amministrazioni locali alla scoperta delle opportunità e dei benefici dell’innovazione nel proprio settore, fare incontrare i protagonisti di questo nuovo ecosistema, presentare le realtà che hanno saputo innovarsi facendo raccontare loro i benefici ottenuti. Altra novità all’interno del format Smau sono i Corporate Meeting, appuntamenti in cui le imprese si raccontano per tre minuti ciascuna ad altre imprese con l’obiettivo di fare networking per trovare partner di business e fissare appuntamenti di approfondimento one-to-one nei giorni successivi.

Tra i temi al centro dell’edizione vi sarà l’Open Innovation, la modalità con cui le imprese più moderne rispondono oggi alle loro esigenze di ricerca e sviluppo in maniera coerente con la rapidità d’azione che l’attuale contesto competitivo richiede: non più attraverso reparti interni, non attraverso specifiche relazioni con il sistema universitario, bensì attraverso l’incontro con attori economici esistenti, in primis con le startup innovative e il relativo ecosistema di incubatori e acceleratori. Durante l’evento sarà presentato l’Osservatorio Open Innovation realizzato da Smau, Assolombarda e Italia Startup in collaborazione con Ambrosetti: una mappa delle buone pratiche di innovazione aperta a livello nazionale e internazionale.

In tema di buone pratiche non mancheranno i casi di successo di imprese ed enti del territorio che hanno avviato progetti innovativi e che riceveranno il Premio Innovazione nell’ambito degli Smau Live Show.

A Smau Milano torna Italia RestartsUP, l’evento organizzato dall’ICE: la scorsa edizione sono stati più di 60 gli investitori coinvolti, provenienti da oltre 30 Paesi di tutto il mondo. Sempre sul fronte delle iniziative internazionali, Smau Milano sarà il palcoscenico del CREA International Business Idea Contest, in cui le startup selezionate per partecipare alla CREA Summer Academy presenteranno il loro progetto ad un panel di investitori. I vincitori avranno accesso a servizi di incubazione presso incubatori di tutta Europa.

Elemento irrinunciabile del format Smau, il calendario degli oltre 300 workshop gratuiti, quest’anno affronterà tematiche legate alla Fabbrica 4.0, all’innovazione per il commercio e il turismo, all’agrifood e alle smart communities e all’internazionalizzazione. Non mancheranno inoltre i workshop dedicati al digital marketing, con focus particolare sui social media per il business, sul web design, sull’e-commerce realizzati dai più autorevoli docenti e professionisti esperti del tema.

www.smau.it/milano16

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.