.

hSensor Platform rende più veloce lo sviluppo di dispositivi wearable per sanità e fitness


Maxim_hSensor_Platform-420x300 hSensor Platform rende più veloce lo sviluppo di dispositivi wearable per sanità e fitness

I progettisti di applicazioni per i settori della sanità, wellness e fitness di fascia alta possono oggi validare rapidamente e facilmente le soluzioni della prossima generazione, grazie alla hSensor Platform di Maxim Integrated, una piattaforma di dimensioni ridottissime.

Creare una scheda personalizzata dotata di sensori può essere un compito complesso per i progettisti, poiché occorre in primo luogo realizzare l’hardware ed il firmware personalizzati per validare i concetti progettuali e quindi costruire i prototipi, prima di poter iniziare qualunque prova sul campo.

Successivamente, ai progettisti di solito occorre una notevole quantità di tempo per valutare i sensori e le soluzioni esistenti. La hSensor Platform di Maxim permette di tagliare di tre-sei mesi il tempo solitamente necessario per sviluppare il prototipo, riunendo su un solo PCB tutti i blocchi costruttivi hardware, e rendendo immediatamente accessibili le funzionalità tramite il kit di sviluppo hardware (HDK) di ARM mbed.

La hSensor Platform, offerta come progetto di riferimento con il nome di MAXREFDES100#, comprende una scheda hSensor, il firmware completo di driver, una scheda debugger ed un’interfaccia utente grafica (GUI). Grazie all’accesso al codice sorgente del firmware presente nel sito web di Maxim, la piattaforma consente ai progettisti di caricare algoritmi per diversi casi d’uso, adattando il software alle loro specifiche applicazioni. Gli sviluppatori possono scaricare il firmware per ottimizzare i progetti, rendere possibili valutazioni più rapide ed abbreviare sensibilmente il time to market.

La hSensor Platform è l’unica piattaforma di sviluppo completa oggi disponibile ed è ideale per applicazioni nei settori della sanità, wellness e fitness di fascia alta. Ad esempio fasce toraciche, elettrocardiografi in formato “cerotto”, dispositivi in formato bracciale, termometri, misuratori di temperatura monouso a cerotto, misuratori di saturazione del sangue, bilance intelligenti, autenticazione biometrica. La piattaforma consente, ad esempio, di progettare un cerotto indossabile per registrare con continuità l’elettrocardiogramma raddoppiando – rispetto ad altre soluzioni oggi esistenti – l’autonomia ottenibile con una sola batteria CR2032. Il risparmio di energia è infatti superiore al 50%.

La piattaforma hSensor Platform comprende i seguenti prodotti:

  • MAX30003: AFE integrato per il biopotenziale a singolo canale, a bassissimo consumo
  • MAX30101: pulsossimetro/sensore di frequenza cardiaca ad alta sensibilità
  • MAX30205: l’unico sensore di temperatura sul mercato adatto all’uso clinico
  • MAX32620: microcontrollore ARM Cortex-M4F a bassissimo consumo, ottimizzato per gli indossabili
  • MAX14720: il circuito integrato di gestione dell’alimentazione (PMIC) con la più bassa corrente di quiescenza oggi sul mercato
  • Sensori inerziali (accelerometro a tre assi, accelerometro/giroscopio a sei assi), sensore di pressione barometrica, memoria flash, radio BLE.

Maxim_hSensor_Platform_Block_Diagram-420x278 hSensor Platform rende più veloce lo sviluppo di dispositivi wearable per sanità e fitness

L’impiego della piattaforma hSensor Platform offre i seguenti vantaggi:

  • Rapida validazione dei concetti progettuali: l’hardware e il firmware completamente funzionanti consentono di risparmiare fino a sei mesi di tempo nel processo di progettazione
  • Breve time to market: costruire su una base di hardware e firmware preesistenti permette di completare rapidamente il  progetto hardware
  • Supporto per ARM mbed: per una valutazione efficiente ed una rapida prototipazione dell’applicazione, l’ambiente mbed assicura un alto livello di astrazione che elimina la manutenzione degli strumenti software ed offre una grande biblioteca di software open source
  • Completezza della soluzione: la piattaforma, di dimensioni ridottissime (25,4 mm x 30,5 mm), riunisce in un’unica soluzione tutto ciò che serve, eliminando la necessità di accedere a molteplici fonti; funziona con una batteria a moneta; i dati possono essere monitorati tramite Bluetooth low energy, conservati nella flash o trasmessi via USB.

Con la hSensor Platform di Maxim abbiamo potuto prendere un processo di misura molto complesso e renderlo semplice e snello”, ha affermato Matt Banet, Chief Scientific Officer di toSense. “La hSensor Platform offre un kit di sviluppo facile da usare che abbiamo implementato con successo nella nostra piattaforma hardware”.

Maxim è attivamente impegnata nel mercato degli indossabili e la hSensor Platform è una testimonianza di questo impegno”, ha affermato Andrew Baker, direttore esecutivo della divisione Industrial and Healthcare Products di Maxim Integrated. “Continueremo a sviluppare soluzioni per nuove applicazioni, ampliando la piattaforma per supportare casi d’uso specifici”.

Questa nuova piattaforma di Maxim risparmierà ai progettisti il tedioso processo della creazione ex novo di una scheda personalizzata”, ha commentato Susie Inouye, direttrice della ricerca presso Databeans. “Tecnologie abilitanti come questa sono essenziali anche per abbassare i costi e quindi avvicinare un maggior numero di consumatori, specialmente nel mercato delle applicazioni di fitness dove i prezzi stanno ancora frenando la domanda”.

Il progetto di riferimento MAXREFDES100# può essere acquistato a 150 dollari dal sito web di Maxim e da distributori selezionati. I file di progetto hardware e firmware sono forniti gratuitamente e disponibili online.

www.maximintegrated.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.