.

Cadence rilascia la prima documentazione completa TCL1 conforme allo standard ISO 26262


Cadence26262-420x300 Cadence rilascia la prima documentazione completa TCL1 conforme allo standard ISO 26262

Cadence ha annunciato di avere rilasciato la prima documentazione completa Tool Confidence Level 1 (TCL1) compatibile con lo standard Automotive ISO 26262. Per essere considerato compatibile, TÜV SÜD, società indipendente accreditata a livello internazionale per la verifica e la valutazione di conformità, ha completato la valutazione ed ha confermato la predeterminazione TCL1 per i flussi mixed-signal/analogici e per i flussi di progettazione e verifica digitali di Cadence.

Inoltre, la valutazione del flusso d’implementazione digitale e di sign-off dovrebbe essere ultimata entro la fine dell’anno. Una volta completata, più di 30 tool EDA di Cadence contribuiranno al ciclo di sviluppo compatibile con ISO 26262, offrendo il catalogo di strumenti di supporto più ampio nell’industria automobilistica. Gli Automotive Functional Safety Kits di Cadence, che includono i rapporti tecnici di TÜV SÜD, sono accessibili a tutti gli utenti Cadence al link www.cadence.com/go/iso26262auto.

La valutazione TÜV SÜD soddisfa i requisiti della documentazione che i fornitori di componenti devono presentare per i loro strumenti e flussi. Affinché il fornitore di componenti possa ottenere una certificazione ASIL, i suoi tool di sviluppo devono essere valutati formalmente secondo la norma ISO 26262. L’approccio riduce lo sforzo necessario per valutare i singoli casi di utilizzo dei tool all’interno dei progetti di sviluppo per il settore automobilistico del fornitore ed evita costosi sforzi di qualificazione riducendone la complessità, i tempi e i costi.

Una conformità di sicurezza comprovata da un flusso completo di tool di progettazione e verifica è un requisito per Infineon. Questo ci permette di consegnare i nostri progetti di microcontrollori AURIX nei tempi previsti e garantire che essi soddisfino gli standard di sicurezza del settore automobilistico imposti del mercato“, ha detto il dottor Joerg Schepers, Senior Director Microcontrollers Powertrain per Infineon Technologies AG. “Il lavoro di Cadence con TÜV SÜD ci garantisce maggiore confidenza perché i suoi strumenti software sono stati adeguatamente valutati per supportare lo standard ISO 26262“.

TCL1 assicura un alto livello di fiducia in merito alla sicurezza d’uso dei tool: per i progetti da ASIL-A a ASIL-D, gli OEM del settore automobilistico, nonché i fornitori di componenti Tier 1 e Tier 2, richiedono ai propri fornitori di tecnologie la conformità con questi severi requisiti di sicurezza. Gli Automotive Functional Safety Kits di Cadence offrono delle soluzioni di flusso supportate da una documentazione modulare che permette ai clienti di effettuare adattamenti ai loro specifici ambienti di progetto e, quindi, di facilitare il processo di presentazione della documentazione al revisore. I tre flussi sono i seguenti:

  • Flusso di progettazione e verifica front-end digitale: questo flusso copre dalle specifiche a design RTL, verifica funzionale e sicurezza funzionale. Esso include tool ben noti quali Incisive Enterprise Simulator, la piattaforma di emulazione Palladium Z1, la piattaforma di prototipazione rapida Protium, la soluzione Incisive vManager, le applicazioni JasperGold, la soluzione Genus Synthesis e Conformal Equivalence Checker.
  • Flusso di progettazione mixed-signal/analogica, d’implementazione e di verifica: questo flusso copre i disegni a livello di transistor dalla fase di creazione e simulazione fino all’implementazione fisica e alla verifica utilizzando la suite Cadence Virtuoso e la piattaforma di simulazione circuitale Spectre. Cadence Virtuoso ADE mette a disposizione dei progettisti uno strumento integrato per convalidare le specifiche di sicurezza rispetto alle specifiche circuitali individuali.
  • Flusso d’implementazione digitale e di signoff: questo flusso è attualmente in fase di valutazione. Esso copre l’attuazione e il sign-off RTL-to-GDSII e comprende il sistema d’implementazione Cadence Innovus e la soluzione di test Modus per l’implementazione e il sign-off dei progetti automobilistici.

In qualità di autorità di riferimento per le certificazioni dei prodotti, dei processi e dei tool ISO 26262, che fornisce servizi di sicurezza funzionale alle case automobilistiche di tutto il mondo, ci rendiamo conto che OEM e fornitori richiedono strumenti software su cui contare per sviluppare prodotti critici per la sicurezza senza investire grandi quantità di tempo e denaro nei processi di qualificazione“, ha dichiarato Alfred Beer, capo del dipartimento sicurezza funzionale automobilistica per TÜV SÜD. “Lavorando con Cadence, abbiamo determinato che la società ha preparato una documentazione preziosa per impostare un processo di predeterminazione TCL. Ciò supporterà i clienti nell’applicazione delle catene di tool Cadence in modo sicuro nei loro progetti da ASIL-A a ASIL-D“.

Attraverso la nostra stretta collaborazione con TÜV SÜD, i clienti del settore automobilistico possono creare e verificare il loro progetto sapendo che i nostri flussi di tool hanno ottenuto la conformità“, ha dichiarato il dottor Anirudh Devgan, vice presidente senior e direttore generale del Gruppo Digital & Signoff e del Gruppo System & Verification Cadence. “Inoltre, poiché i flussi di Cadence sono state valutati da TÜV SÜD, i nostri clienti non sono più costretti a investire altro tempo e denaro per la fase di valutazione.

www.cadence.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.