USB58xx e USB59xx, i primi IC seven-port  USB 3.1 Gen1 disponibili sul mercato


USB58xx59xx-420x300 USB58xx e USB59xx, i primi IC seven-port  USB 3.1 Gen1 disponibili sul mercato

Microchip annuncia le famiglie di SmartHubs USB58xx e USB59xx di prossima generazione. Si tratta dei primi hub IC seven-port USB 3.1 Gen1 disponibili sul mercato: rispetto alle soluzioni precedenti costano meno e sono più semplici da utilizzare. Queste famiglie di hub IC offrono ai produttori interfacce multiple dirette a connettori USB Type-C, per attivare USB con velocità dati di 5 Gbps, in un singolo circuito integrato.

Aspetti salienti:

  • Multiplexer 2:1 integrato che supporta connessioni reversibili di USB Type-C
  • Il PortSplitting offre espansione per oltre sette porte a partire da un singolo dispositivo
  • Supporto per Billboard built-in, I/O bridging e FlexConnect per funzionalità estese
  • Supporto per interfacce preesistenti non-USB Type-C e ricarica batterie
  • USBCheck di Microchp, gratuito, esamina gli schemi e il layout dei progetti
  • Disponibile in versione industrial e automotive-grades

Le famiglie USB58xx e USB59xx sono ideali per applicazioni come monitor, docking station, televisione digitale, set-top boxes e periferiche per computer. Queste applicazioni beneficiano dell’aumentato numero di porte USB 3.1 Gen1 esterne disponibili per connessioni dati, in un unico dispositivo monolitico. L’avere a disposizione un hub IC che supporta sette porte elimina problemi di alimentazione e di costo per l’allineamento di due dispositivi a quattro-porte in grado di fornire sufficienti porte di downstream per applicazioni end-customer. Un singolo chip significa anche uno schema più semplice, risparmi sui costi, e ridotti spazi occupati dai componenti. Inoltre, la tecnologia proprietaria SmartHub di Microchip può ulteriormente ridurre i costi dei componenti (BOM) grazie alle funzionalità I/O bridging e FlexConnect per hub USB.

Microchip consente connessioni USB Type-C dirette e multiple attraverso multiplexer 2:1 integrati,  che supportano la funzionalità di connessione reversibile dei connettori USB Type-C. Inoltre, i dispositivi si possono espandere oltre le sette porte attraverso il PortSplitting, che consente alle applicazioni embedded di utilizzare soltanto le interfacce necessarie per le loro connessioni interne USB.  Ogni dispositivo supporta anche un Billboard integrato per notificare all’utente quando in una applicazione di USB Power Delivery viene collegato un dispositivo non supportato. Inoltre, le famiglie  USB58xx e USB59xx sono supportate dal USBCheck Microchip, un servizio gratuito per la revisione di schemi e layout dei progetti.

USB58xx59xx_diagram-420x260 USB58xx e USB59xx, i primi IC seven-port  USB 3.1 Gen1 disponibili sul mercato

Le due famiglie di prodotto supportano un range di soluzioni basate sui requisiti applicativi delle interfacce USB Type-C.  La famiglia USB59xx supporta l’interfacciamento upstream diretto per USB Type-C, mentre la USB58xx offre il supporto per le interfacce preesistenti, non-USB Type-C. Entrambe le famiglie supportano le preesistenti modalità di ricarica delle batterie, compresi BC1.2, dispositivi Apple e molti dispositivi non-standard oggi disponibili sul mercato.

Le famiglie USB58xx e USB59xx sono disponibili da subito sia in campionature che in quantità per volumi di produzione. La serie USB58xx è composta da quattro dispositivi mentre la USB59xx da tre.  Entrambe le famiglie sono disponibili in package 100-pin QFN, anche in industrial e automotive-grades. 

www.microchip.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.