.

Transceiver RF Sigfox FCC-certified per applicazioni IoT


Microchip-Sigfox-420x300 Transceiver RF Sigfox FCC-certified per applicazioni IoT
Microchip presenta il primo transceiver RF completamente integrato,  FCC-certified, disponibile sul mercato e un kit per lo sviluppo di soluzioni IoT destinate all’utilizzo su rete Sigfox.

Con questo annuncio, la recente acquisizione di Atmel da parte di Microchip incomincia a prendere forma: i prodotti al centro di questo annuncio sono infatti stati sviluppati da Atmel nel corso degli ultimi anni.

Al centro di questi prodotti c’è infatti il chip ATA8520E, un transceiver RF altamente integrato a basso consumo con un microcontroller AVR integrato. I nuovi prodotti contengono la prima scheda FCC-certified che consente agli sviluppatori di connettersi facilmente alla rete IoT globale bidirezionale a lunga portata di Sigfox, ottenendo cosi una soluzione low-cost per la connettività device-to-cloud a basso consumo.

Caratteristiche ideali per applicazioni IoT, che possono spaziare dalla logistica all’agricoltura, smart city e altri settori di applicazione machine-to-machine (M2M). L’ATA8520E è anche il primo chip completamente Sigfox-certified adatto sia al mercato Nord Americano che Europeo.

Aspetti salienti:

  • Soluzione FCC-certified immediatamente pronta, offre facile connettività e basso consumo per dispositivi  funzionanti su network IoT Sigfox dedicato
  • Soluzione per connettività device-to-cloud a basso consumo e low-cost, massimizza la portata e la durata delle batterie
  • Il transceiver ATA8520E è il primo chip completamente Sigfox-certified per Nord America e Europa
  • Supportato da schede di sviluppo Xplained PRO ed evaluation kit standalone

La soluzione è disponibile in due versioni:
– kit stand-alone l’ATA8520-EK, Sigfox-certified, progettato principalmente per permettere di testare la tecnologia;
– kit in combinazione ad una scheda Xplained PRO per l’utilizzo nella progettazione di sistemi.

Entrambi sono dedicati alla rete IoT di Sigfox per la banda ISM, licence-free. La soluzione viene fornita completa di libreria Sigfox, codice ID e PAC, nonché un codice di sicurezza per consentire agli sviluppatori di portare rapidamente sul mercato i loro progetti IoT.

Attualmente presente in 24 Paesi e con 8 milioni di dispositivi collegati alla propria rete, Sigfox sta realizzando una propria rete glabale, senza discontinuità, in grado di offrire connettività semplice, a copertura totale, energy-efficient, per la connettività di miliardi di dispositivi la cui esigenza è quella di inviare piccole quantità di dati su lunghe distanze.

Sigfox e Microchip stanno collaborando per ridurre i costi dei dispositivi IoT, i costi operativi e il consumo di energia, al fine di ottenere un’autonomia di 10-20 anni con alimentazione a batteria, di gran lunga superiore rispetto alla tradizionale connettività cellulare, Bluetooth o Wi-Fi.

La famiglia ATA8520x si contraddistingue tra i transceiver System-on-Chip (SoC) sub-GHz per il più basso consumo e le prestazioni più elevate del mercato, progettati per massimizzare portata e vita delle batterie nei sistemi wireless  power-sensitive. Con una frequenza operativa di 868 MHz in Europa e 902 MHz in Nord America, i transceiver ATA8520x offrono prestazioni RF leader di mercato, con il risultato di una elevata portata wireless, e conformità con i più stringenti standard normativi di mercato per i dispositivi narrowband. I transceiver ATA8520x offrono una eccezionale efficienza nella gestione del consumo, con un conseguente minor numero di sostituzioni delle batterie e/o una minore dimensione delle batterie.

Attualmente, sono disponibili quattro tipi di kit di sviluppo, sia per le reti Europee che Americane. I kit sono anche dispnibili sul Sigfox Partner Network.

www.microchip.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.