Modulo wireless LoRa ultra-compatto di Murata per applicazioni M2M e IoT


Murata_CMWX1ZZABZ-1-420x300 Modulo wireless LoRa ultra-compatto di Murata per applicazioni M2M e IoT

Avnet Abacus, una delle business unit di Avnet Electronic,s ha annunciato la disponibilità di un nuovo modulo ultra compatto compatibile con le specifiche LoRaWAN per la connettività wireless a banda stretta. Con un ingombro pari a 12,5×11,6×1,76mm in un package LGA con schermatura in metallo, il modulo a basso costo prodotto da Murata rappresenta una delle soluzioni più piccole attualmente disponibili per arricchire con funzioni di connettività wireless LoRa una vasta gamma di prodotti, tra cui quelli legati alle applicazioni Machine-to-Machine (M2M) e Internet of Things (IoT).

Il modulo wireless LoRa CMWX1ZZABZ-078 di Murata è una soluzione stand-alone compatta e a basso consumo compatibile con il protocollo wireless LoRaWAN. Progettato come soluzione completamente indipendente, il modulo è ideale per l’impiego in una vasta gamma di applicazioni, tra cui contatori intelligenti per gas e acqua, prodotti indossabili, dispositivi per la tracciabilità del bestiame, comunicazioni M2M e nodi terminali per reti IoT basati su sensori. Il modulo dispone anche di un’omologazione radio pre-certificata per operare nello spettro 868 e 915MHz ISM. Questo lo rende adatto per l’uso nella maggior parte delle aree geografiche, evitano agli sviluppatori di dover fornire soluzioni separate per le diverse regioni del mondo.

Il modulo integra il ricetrasmettitore RF SX1276 di Semtech e un microcontrollore a basso consumo STM32L di STMicroelectronics basato su Cortex M0+. Il microcontrollore STM32L comprende 192-kbyte di flash e 20-kbyte di RAM, offrendo abbastanza memoria per le applicazioni dei clienti e per ospitare altri stack di protocollo di modulazione. La presenza di un oscillatore TCXO a cristallo integrato assicura robuste caratteristiche di bassa deriva termica e fornisce una precisa sorgente di temporizzazione per il ricetrasmettitore RF.

Altre dotazioni del modulo includono UART, SPI o interfacce periferiche I2C, ADC e fino a 18 GPIO, garantendo un’abbondanza di flessibilità per la connessione di sensori, interruttori e LED di stato. Il modulo funziona con un range di tensione d’ingresso da 2,2 a 3,6VDC e con gamma di temperature operative da -40 a +85°C. Tali caratteristiche lo rendono adatto nelle reti LoRaWAN che richiedono l’implementazione di nodi di rilevamento in ambienti remoti e difficili.

Orientata ai principali requisiti delle applicazioni IoT, compresi i servizi di comunicazione bi-direzionale, di mobilità e di localizzazione, LoRaWAN è una specifica LPWAN (low-power wide-area network) progettata per i dispositivi wireless a bassa potenza utilizzati nelle reti regionali, nazionali o globali. Offrendo una perfetta interoperabilità tra dispositivi intelligenti o “oggetti” in rete, LoRaWAN mette a disposizione delle funzioni di comunicazione a banda stretta con bassa velocità di trasmissione dati (da 0,3 a 50 kbps), massimizzando così la durata della batteria delle unità connesse e le capacità complessive della rete.

I campioni del modulo Murata CMWX1ZZABZ-078 sono già disponibili su richiesta; i lotti di produzione saranno disponibili dal prossimo trimestre.

https://abacus.avnet.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.