.

STMicroelectronics implementa lo stack Sigfox nel suo chip RTX per IoT S2-LP


S2-LP_Sigfox-420x300 STMicroelectronics implementa lo stack Sigfox nel suo chip RTX per IoT S2-LP

STMicroelectronics ha annunciato che il suo chip ricetrasmettitore long-range a basso consumo Sub-1 GHz per IoT S2-LP è in grado di garantire connettività con la rete Sigfox, la società francese che sta realizzando un network globale specifico per l’Internet of Things. I sistemi connessi a questa rete presentano un consumo bassissimo in modo da poter operare per almeno 10 anni senza che sia necessaria la sostituzione della batteria; per questo motivo i chip radio utilizzati, oltre ad implementare lo stack Sigfox, debbono presentare anch’essi un consumo bassissimo, compatibile con le specifiche di questo gestore. Questa soluzione è particolarmente indicata per collegare in rete apparecchiature di sorveglianza, contatori acqua e gas e sensori di qualsiasi tipo.

Il dispositivo S2-LP opera nella banda di frequenza sub-1 GHz (868 MHz in Europa e 915 MHz in Nord America), ed utilizza una tecnologia Ultra Narrow Band che garantisce uno scambio affidabile di dati su lunga distanza anche con potenze radio di uscita molto basse, dell’ordine di 10-25 mW.

Il ricetrasmettitore permette la connettività con la rete globale Sigfox che si sta rapidamente espandendo in tutto il mondo e che garantisce connettività a miliardi di oggetti.

Per integrare le funzionalità dei nostri prodotti di punta, dai sensori MEMS, ai dispositivi analogici, ai microcontrollori, sin dal 2009 abbiamo compreso la necessità di poter disporre di un radio ISM a bassa potenza a medio-lungo raggio per connettere piccoli dispositivi nell’ambito dell’Internet of Things; abbiamo così sviluppato e prodotto il dispositivo SPIRIT1, un sistema radio sub-1 GHz che possiamo trovare in molte applicazioni disponibili sul mercato“, ha detto Benedetto Vigna, executive Vice President, General Manager, Analog and MEMS Group di STMicroelectronics. “Ora, in collaborazione con Sigfox, stiamo aprendo una nuova era nel campo delle radio ISM per la IoT, per estendere la durata della batteria da pochi mesi a più di 10 anni, mantenendo la robustezza e l’affidabilità della connessione e riducendo i costi di manutenzione, anche nel caso di sensori difficilmente raggiungibili come quelli posti nelle cantine o nei tombini”.

Tony Francesca, Vice President di Global Ecosystem e Partner di Sigfox ha aggiunto: “La nostra rete globale, che è stata ottimizzata per il più basso consumo di energia del dispositivo e costi di accesso bassissimi, fornisce un modo completamente nuovo di collegare il mondo fisico al Cloud. Lo stack di Sigfox integrato da STMicroelectronics nel chip wireless S2-LP, aiuterà i progettisti di sistemi a trasformare in realtà le proprie idee in ambito IoT sfruttando i vantaggi della nostra infrastruttura globale e in rapida espansione nonché del nostro ecosistema”.

Il ricetrasmettitore S2-LP è un dispositivo altamente integrato progettato da ST sulla base delle proprie competenze in ambito low-power RF, analog e digital radio.

Queste le principali caratteristiche:

  • Ricetrasmettitore wireless con supporto per topologie point-to-point, stella e mesh, con elevata flessibilità in ambito IoT;
  • Consumi particolarmente contenuti, 6,7 mA in ricezione, 10 mA in trasmissione con Pout di 10 dBm, 600 nA in modalità sleep e 350 nA in standby;
  • Sensibilità del ricevitore di -130 dBm che consente il funzionamento su distanze di decine di chilometri garantendo una sicura copertura a livello di wide-area;
  • Soluzione flessibile con possibilità di programmazione su qualsiasi frequenza ISM sub-1 GHz; supporta i protocolli Sigfox, Wireless M-Bus, 6LoWPAN e IEEE 802.15.4g.
  • Sfrutta un kit di sviluppo software completo (SDK) compatibile con la famiglia di microcontrollori STM32 e con l’ampio ecosistema di sviluppo STM32 tra cui numerose schede demo e strumenti software ricchi di risorse.
  • È Sigfox-ready e viene fornito con un kit di sviluppo pre-certificato che consente la connettività immediata alla rete Sigfox a scopo di valutazione e di facile prototipazione.

Il chip wireless long-range e low-data rate è disponibile in un package 4×4 mm QFN24 al prezzo $ 1,15 per ordini di 1000 pezzi.

www.st.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.