A4919, IC driver per sistemi trifase a MOSFET

Allegro MicroSystems ha presentato un nuovo driver per sistemi trifase a MOSFET completo di regolatore di tensione integrato a basso dropout in grado di erogare 5 o 3,3 V.

L’A4919, questa la sigla del nuovo IC, è stato progettato per una vasta gamma di applicazioni industriali. Interfacciato ad un microcontrollore, può essere pilotato con segnali di commutazione trapezoidali, sinusoidali o vettoriali. Il dispositivo di Allegro è stato progettato per essere un semplice driver di controllo dei gate per applicazioni in ambito commerciale e industriale, completo di regolatore LDO per alimentare periferiche o microcontrollori connessi e dotato della massima flessibilità per quanto riguarda la commutazione.

Un esclusivo circuito a pompa di carica fornisce una tensione di pilotaggio maggiore di 10 V con tensioni di alimentazione fino a 7 V e consente all’A4919 di pilotare correttamente i gate anche con tensioni di alimentazione inferiori a 5,5 V. Un condensatore di bootstrap viene utilizzato per fornire le tensioni richieste anche in caso di MOSFET a canal N in configurazione high-side. Un ingresso a livello logico viene fornito per ciascuno dei sei MOSFET di potenza che compongono il ponte trifase, consentendo ai motori di essere pilotati con qualsiasi sistema di commutazione definito da un controller esterno. I MOSFET di potenza sono protetti dal fenomeno del cross-conduction tramite un controllo di crossover.

Le condizioni di funzionamento short-to-supply e short-to-ground vengono rilevate per ciascun MOSFET da un circuito che controlla la tensione drain-source. Le condizioni di allarme dovute ad eventuali corto circuiti, tensione troppo bassa o sovratemperatura dell’IC vengono segnalati dall’apposita uscita open-drain. Ė possibile scegliere tra versioni differenti, con LDO a 3,3 V, a 5V oppure senza LDO; in questo caso il circuito dispone di un ingresso che viene utilizzato per monitorare  la tensione di alimentazione.

L’A4919 viene fornito in package 28-pin TSSOP (tipo LP) oppure in formato QFN a 28 terminali con dimensioni di 0,5 x 0,5 x 0,90 mm. Entrambe le versioni presentano un pad esposto per migliorare le prestazioni termiche e sono realizzati senza l’impiego di piombo.

www.allegromicro.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0