Cree lancia il primo LED industriale Extreme Density

XLamp XD16 LED il primo a superare i 280 lm/mm2

Cree annuncia il lancio in commercio del LED XLamp XD16, il primo LED Extreme Density del settore, che offre una densità di lumen fino a 5 volte e ½ superiore alla precedente generazione di LED ad alta potenza Cree. Costruito sulle basi dell’innovativa piattaforma tecnologica NX di Cree, il LED XD16 combina la rivoluzionaria densità di lumen, delle ridotte perdite ottiche per interferenza, un’accoppiamento termico insuperabile ed una semplicità di assemblaggio che permette realizzazioni  nuove e suggestive ampliando ulteriormente lo spettro di utilizzo applicativo negli apparecchi di illuminazione, come per esempio la regolazione del colore (colour-tuning), illuminazione stradale, portatile ed industriale.

Il nuovo LED XD16 di Cree produce un’incredibile quantità di luce considerando le sue piccole dimensioni” ha dichiarato Joe Skrivan, senior technical director presso Black Diamond Equipment. “La rivoluzionaria quantità di lumen del LED XD16 e l’intensità di picco, hanno determinato un punto di svolta nella progettazione delle nostre lampade frontali da scalata perché ora siamo in grado di produrre un migliore controllo del fascio luminoso e ridurre dimensioni e peso complessivi rispetto ai prodotti esistenti.

Il LED XLamp XD16 fornisce una densità di lumen di oltre 284 lumen per millimetro quadrato, che costituisce il livello più alto raggiunto da qualunque altro LED in commercio. Il LED XD16 con base di ceramica, utilizza la ben collaudata piattaforma del LED XQ rispondendo in modo appropriato a tutte le esigenze di assemblaggio, progettazione termica, ottica e di affidabilità; dove i LED concorrenti non riescono. Per esempio, il LED XD16 riduce la perdita ottica di sistema in matrici di LED fino a tre volte rispetto a tecnologie concorrenti. Questo miglioramento si traduce in un minor numero di lumen persi e in una maggiore efficacia per i prodotti di illuminazione.

Il nuovo LED Extreme Density di Cree dimostra che la reale innovazione del LED migliora le prestazioni degli impianti dei nostri clienti senza obbligo di compromessi”, afferma Dave Emerson, vicepresidente esecutivo e direttore generale di Cree LEDs. “Il LED XD16 offre una densità di lumen senza eguali eliminando limiti di progettazione e produzione associati a LED tecnologicamente inferiori. Ora, i produttori di corpi di illuminazione possono facilmente raggiungere risultati precedentemente impensabili in termini di livelli di emissione luminosa ed efficacia nei loro apparecchi esistenti.”

I nuovi LED sono caratterizzati a 85° C, disponibili in ANSI White, EasyWhite 3 -5 step e temperature di colore (2700K – 6500K), e opzioni di CRI da 70, 80 e 90. Campioni del prodotto sono disponibili da subito, mentre una quantità di produzione maggiore è disponibile con tempi di consegna standard.

www.cree.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0