Da NI nuovo controller CompactRIO con driver NI-DAQmx e tecnologia TSN


CompactRIO_with_NI-DAQmx-420x300 Da NI nuovo controller CompactRIO con driver NI-DAQmx e tecnologia TSN

National Instruments ha annunciato i nuovi controller CompactRIO con driver NI-DAQmx e tecnologia Time Sensitive Networking (TSN). Questi controller offrono comunicazione deterministica e misure sincronizzate su reti Ethernet standard in grado di incrementare le prestazioni, la produttività e la flessibilità. NI è stata la prima società a produrre hardware embedded industriale in grado di supportare la tecnologia TSN, la nuova evoluzione dello standard Ethernet IEEE 802.11 e fornisce questi controller come parte del suo continuo investimento in TSN. Gli ingegneri possono utilizzare la tecnologia TSN per sincronizzare i sistemi distribuiti sulle reti, eliminando la necessità di costosi cavi di sincronizzazione.

Poiché l’industria automotive, oil and gas, quella aerospaziale e la ricerca continuano a implementare l’Industrial Internet of Things (IIoT), acquisire dati accurati affidabili e sincronizzati tra i nodi distribuiti è diventato sempre più complesso. Di conseguenza, le aziende devono riuscire ad affrontare questa crescente complessità per fornire sistemi in grado di soddisfare questi requisiti in continua eoluzione.

Per quanto riguarda la ricerca, A.M.S. Software GmbH sta già sfruttando la flessibilità di CompactRIO con NI-DAQmx. “Siamo entusiasti del nuovo controller CompactRIO per la flessibilità che ci offre, avevamo la necessità di organizzare diversi esperimenti in laboratorio e poi eseguirli su un aereo a gravità zero. CompactRIO con NI-DAQmx ci ha permesso di eseguire gli esperimenti utilizzando lo stesso hardware in entrambi gli ambienti permettendoci di accelerare i tempi di sviluppo e riducendo i rischi per gli esperimenti” – Klaudius Pinkawa, CEO di A.M.S. Software GmbH.

Il nuovo CompactRIO offre le seguenti funzioni:

  • Sincronizzazione submicrosecondo con TSN su Ethernet standard per misure e controllo distribuiti e sincronizzati;
  • Misure più veloci rispetto alle precedenti versioni dei controller grazie a NI-DAQmx driver software;
  • Elaborazione aperta e sicura at-the-edge dell’IIoT grazie al sistema operativo NI Linux Real-Time;
  • Analisi e controllo dati ad alte prestazioni con un processore avanzato ed FPGA integrato, programmabile con LabVIEW FPGA;
  • Funzionamento affidabile in ambienti difficili con intervallo di temperatura operativa da -40 °C a 70 °C, resistenza agli urti fino a 50 g e alle vibrazioni fino a 5 g.

Con l’aggiunta di NI-DAQmx alla famiglia dei controller CompactRIO, è possibile accedere agli I/O direttamente da funzioni pronte all’uso. Questo driver intuitivo e l’apertura del sistema operativo NI Linux Real-Time permettono agli utenti di continuare a sfruttare il vasto ecosistema di IP disponibile per Linux, come Security Enhanced Linux (SE-Linux).

www.ni.com/crio-controllers

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.