MAX32660 e MAX32652, microcontrollori di Maxim con consumi particolarmente bassi


MAX32660-MAX32652-PR-1-420x300 MAX32660 e MAX32652, microcontrollori di Maxim con consumi particolarmente bassi

I progettisti di sensori IoT, sensori ambientali, smartwatch, indossabili medicali o di prevenzione sanitaria ed altri dispositivi sottoposti a stretti vincoli dimensionali, possono oggi prolungare la durata delle batterie ed aumentare le funzionalità utilizzando i microcontrollori a bassissimo consumo MAX32660 e MAX32652 di Maxim Integrated. Questi microcontrollori sono basati sul processore Arm Cortex-M4 con FPU e consentono ai progettisti di sviluppare applicazioni avanzate in presenza di vincoli di consumo molto stringenti. La famiglia di MCU DARWIN di Maxim combina i bassi consumi della tecnologia utilizzata per l’alimentazione degli indossabili medicali con la dimensione di memoria maggiore nella loro classe e alcune delle più avanzate caratteristiche di sicurezza.

MAX32660: elaborazione potente in un piccolissimo contenitore

MAX32660_BlockDiagram-420x284 MAX32660 e MAX32652, microcontrollori di Maxim con consumi particolarmente bassi

Memoria, dimensioni, consumo energetico e potenza di elaborazione sono fattori critici per i progettisti che sviluppano algoritmi complessi per applicazioni IoT intelligenti. Le soluzioni oggi esistenti offrono due opzioni estreme: consumo accettabile ma potenza di elaborazione e memoria limitate, oppure consumo elevato con maggiore potenza di elaborazione e più memoria. Il MAX32660 offre ai progettisti una combinazione ideale, fornendo loro una quantità di memoria sufficiente per eseguire alcuni algoritmi avanzati e gestire sensori (256 KB di flash e 96 KB di SRAM). Offre inoltre un eccellente rapporto consumo/prestazioni (fino 50 µW/MHz), dimensioni incredibilmente piccole (1,6 mm x 1,6 mm in contenitore WLP) ed un prezzo contenuto. I progettisti possono ora costruire sensori e sistemi più intelligenti, e al tempo stesso più piccoli e più economici, ottenendo anche una maggiore durata delle batterie.

MAX32652: basso consumo e memoria scalabile

MAX32650-51-52-BlockDiagram-306x300 MAX32660 e MAX32652, microcontrollori di Maxim con consumi particolarmente bassi

I dispositivi IoT divengono più intelligenti e quindi iniziano a richiedere più memoria e processori embedded aggiuntivi, elementi spesso molto costosi ed avidi di energia. Il MAX32652 offre un’alternativa ai progettisti, consentendo loro di beneficiare del basso consumo tipico di un microcontrollore embedded e delle capacità di un processore d’applicazione a maggior consumo. Con 3 MB di flash ed 1 MB di SRAM integrati sul chip ed un clock fino a 120 MHz, il MAX32652 costituisce una soluzione ad alta integrazione rivolta ai dispositivi IoT che puntano ad una maggiore capacità di elaborazione e maggiore intelligenza. Le periferiche ad alta velocità integrate – quali l’USB 2.0 high-speed, il controllore per card secure digital (SD), il driver per display TFT (thin-film transistor) ed un completo engine di sicurezza – caratterizzano il MAX32652 come cervello a basso consumo per dispositivi IoT avanzati. Grazie alla capacità ulteriore di operare da memorie esterne su HyperBus o XcellaBus, il MAX32652 può essere predisposto per future funzionalità aggiuntive, fornendo ai progettisti un’architettura di memoria a prova di futuro e prevedendo le esigenze crescenti dei dispositivi intelligenti. 

Vantaggi principali:

  • Bassissimo consumo: assorbimento particolarmente basso in modalità attiva, con funzioni avanzate di gestione dell’alimentazione; SRAM con modalità di ritenzione a basso consumo per prolungare la durata della batteria
  • Soluzione altamente integrata: integrazione con altre periferiche ad alta velocità tra cui controllori per card SD, USB 2.0 high-speed, driver per display TFT e memoria esterna
  • Sicurezza: i dispositivi sfruttano gli strumenti di sicurezza di Maxim, i migliori della categoria, per contribuire a creare sensori sicuri per i dispositivi IoT

Questi microcontrollori offrono caratteristiche avanzate che permettono ai progettisti di oltrepassare gli attuali limiti delle loro applicazioni”, ha detto Prem Nayar, direttore della business unit Micros, Security and Software di Maxim Integrated. “Fino a ieri i progettisti erano costretti ad assegnare la priorità a due di questi tre parametri chiave: minor consumo, migliori prestazioni, minor costo di sistema. Con i nostri nuovi microcontrollori a basso consumo, possono avere tutte e tre le cose“.

Il MAX32660 e il MAX32652 possono essere acquistati dal sito web di Maxim o da distributori autorizzati selezionati. I kit di valutazione MAX32660EVKIT# e MAX32652EVKIT# possono essere acquistati dal sito web di Maxim.

www.maximintegrated.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.