Arrow Electronics presenta la scheda SmartEverything Tiger per dispositivi wireless multiprotocollo a basso consumo


Arrow_EW-420x300 Arrow Electronics presenta la scheda SmartEverything Tiger per dispositivi wireless multiprotocollo a basso consumo

Una combinazione di Bluetooth 4.2, IEEE 802.15.4, Wi-Fi con caratteristiche di sicurezza, power management ed espandibilità per uno sviluppo flessibile e un più rapido time-to-market.

Arrow Electronics ha esteso la propria famiglia SmartEverything con la scheda Tiger, basata sulla MCU multi-protocollo wireless Kinetis KW41Z di NXP Semiconductors per dispositivi connessi a bassissimo consumo.

Pronta per un immediato avvio dello sviluppo, la scheda Tiger rappresenta una piattaforma ideale per prodotti quali la chiusura intelligente di porte, la tecnologia per le applicazioni portatili in ambito sanitario, i monitor indossabili per uso sportivo, i controlli RF a distanza, tastiere e mouse wireless per computer, controllori di videogiochi, sistemi di sicurezza per controllo di accessi, applicazioni di energia intelligente e apparecchiature di rete. I connettori compatibili Arduino offrono agli utenti la flessibilità per aggiungere nuove funzionalità a valore aggiunto ai loro progetti, mentre le funzioni di sicurezza integrate nella MCU Kinetis KW41Z, fra cui l’acceleratore crittografico hardware AES-256 e un generatore TRNG (True Random Number Generator), consentono di avere la massima sicurezza dei dati e degli asset.

Oltre all’efficiente core Arm Cortex-M0+, la MCU wireless Kinetis KW41Z contiene le due radio BLE (Bluetooth Low Energy) v4.2 e IEEE 802.15.4, e può operare con più protocolli wireless concorrenti. La scheda Tiger integra anche la funzionalità Wi-Fi, che estende ulteriormente le opzioni di connettività disponibili per gli utenti e supporta le applicazioni intelligenti end-node come ponte fra Wi-Fi e Thread o BLE: essa può essere usata in un’apparecchiatura controllata localmente da uno smartphone, come nel caso di un sitema di illuminazione domestica intelligente; a distanza, come parte di una rete connessa al cloud; o, infine, operando come un piccolo gateway. Oltre a ciò, il BLE può essere usato per eseguire in modo semplice l’avviamento di prodotti in una rete mesh IEEE 802.15.4.

Con valori tipici di sensibilità BLE di -95 dBm e di sensibilità FSK generica di -100 dBm (a 250 kbit/s), queste radio dispongono entrambe di un forte collegamento RF che consente di massimizzare la gamma di comunicazione e l’immunità contro le interferenze. L’integrazione di un convertitore DC-DC buck-boost che funziona tra 0,9 V e 4,2 V permette alla MCU Kinetis KW41Z MCU di avere una bassa corrente di picco in ricezione e in trasmissione per estendere la durata delle batterie.

www.arrow.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.