.

Virgin Hyperloop One, oltre ai passeggeri anche le merci


Hyper-420x300 Virgin Hyperloop One, oltre ai passeggeri anche le merci

La società di Charles Branson che più di ogni altra è impegnata nello sviluppo della tecnologia Hyperloop, inizialmente pensata per il trasporto passeggeri, ha ampliato i propri orizzonti stringendo un’alleanza con la società DP World e dando vita a DP World Cargospeed, un’iniziativa per il trasporto veloce e on-demand di merci su pallet utilizzando la stessa tecnologia Hyperloop.

In soli due anni, si stima che l’e-commerce crescerà a livello globale a 4 trilioni di dollari, un valore pari al PIL della Germania. L’e-commerce ha spostato le aspettative dei consumatori e delle imprese sulla velocità della spedizione. Oggi, le consegne rapide su richiesta rappresentano un vantaggio competitivo. Domani, saranno onnipresenti.

L’evoluzione verso la logistica on-demand sta avendo un profondo impatto sull’industria del trasporto merci e della logistica. Entro il 2050, il trasporto merci globale crescerà di un multiplo di quattro. La consegna espressa di merci ad alta priorità raggiungerà i 516 miliardi di dollari entro il 2025. E la domanda per il trasporto aereo, il metodo di spedizione per prodotti ad alta priorità, raddoppierà nei prossimi 20 anni. Questa crescita metterà a dura prova il servizio aereo, le strade e le infrastrutture ferroviarie.

Proprio per affrontare questa sfida Virgin Hyperloop One ha stretto un’alleanza con DP World, società globale con grande esperienza nella logistica della supply chain. In questa prospettiva, Cargospeed dovrebbe offrire un servizio alternativo per merci ad alta priorità e su richiesta ad un costo paragonabile a quello nei normali servizi di trasporto su strada.

Viaggiando alla velocità massima di 1000 km/h, i sistemi DP World Cargospeed, trasporteranno prodotti prioritari sensibili al fattore tempo, tra cui prodotti alimentari freschi, forniture mediche, dispositivi elettronici e altro ancora. Il sistema espanderà la capacità di trasporto merci collegandosi con le modalità esistenti di strada, ferrovia, porti e trasporto aereo. Inoltre, il sistema Virgin Hyperloop One potrà sfruttare al meglio la modalità duale: merci e passeggeri, ottimizzando il sistema.

https://hyperloop-one.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.