MIND, da Milano un esempio per l’Italia


MIND-420x300 MIND, da Milano un esempio per l’Italia

Si chiamerà MIND, Milano Innovation District, il nuovo Parco della scienza, del sapere e dell’innovazione progettato al posto dell’Expo di Milano. Una decisione, quella della destinazione dell’area Expo, ed un nome, MIND, presi in tempi ragionevolmente brevi, almeno per il nostro Paese.

Mind è un nome evocativo che richiama Milano e il suo sistema territoriale, ma anche il sapere, la conoscenza e l’innovazione – spiega Giuseppe Bonomi, amministratore delegato di Areaexpo – Il nome serve a creare un luogo e anche una nuova identità. L’eredità di Expo ha creato un patrimonio di credibilità ma l’area è in fase di trasformazione per diventare qualcos’altro”.

L’area ospiterà Human Technopole, il Campus scientifico dell’Università Statale, un grande centro ospedaliero come il Galeazzi e gli uffici e i laboratori di una lunga serie di imprese private attive nei settori della ricerca scientifica, medica e farmaceutica, delle life science di cui proprio Milano è avanguardia europea. Un nome ed una iniziativa in sintonia con quella che è la nuova Milano, una città che è radicalmente cambiata negli ultimi 10-15 anni, e non solo nello skyline.

Una città che è diventata capitale mondiale del Design, della Moda e dell’Innovazione, una città con una precisa visione del futuro che oltre la tecnologia ora mette in campo anche l’etica, con una capacità unica di legare competenze scientifiche e interessi umanistici. E questo al di là di chi ha governato la città in questo periodo. D’altronde Milano ha sempre avuto un ruolo importante nei momenti di cambiamento, come testimoniano le opere del Bramante e di Leonardo; anche nel dopoguerra, Milano era alla guida di un Paese alla riconquista del prestigio perso, guidata da uomini come Leopoldo Pirelli e Adriano Olivetti, che a Milano era di casa. Erano i tempi del grattacielo Pirelli (per anni il più alto edificio d’Europa) e dell’Olivetti Programma 101, il primo vero personal computer al mondo.

Una iniziativa importante, dunque, quella di MIND, non solo per Milano ma per tutto il Paese. Milano, sempre più capitale di un rinnovamento e di un cambiamento, può infatti diventare la locomotiva di una crescita economica che conduca finalmente il Paese fuori da quella crisi, non solo economica, che lo ha attanagliato negli ultimi decenni.

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.