I diodi Schottky SiC di Littelfuse riducono i costi e i requisiti di spazio


SiC_Littelfuse-420x300 I diodi Schottky SiC di Littelfuse riducono i costi e i requisiti di spazio

L’efficienza nella conversione di alimentazione taglia i costi per centri di elaborazione dati, caricabatterie di veicoli elettrici e sistemi a energie rinnovabili. 

Littelfuse ha introdotto un ampio portafoglio di dispositivi semiconduttori in carburo di silicio (SiC), con l’aggiunta di cinque diodi Schottky serie GEN2 1200 V, 3L TO-247 e tre diodi Schottky serie GEN2 1200 V, 2L TO-263. Se confrontati con i dispositivi al silicio, i diodi Schottky SiC GEN2 riducono drasticamente le perdite di commutazione e consentono degli aumenti sostanziali di efficienza e solidità dei sistemi elettronici di alimentazione. La presentazione del prodotto è stata effettuata oggi, durante la mostra PCIM 2018 Europe, a Norimberga.

I benefici di elevata efficienza garantita dalle tecnologie SiC offrono diversi vantaggi ai progettisti di caricatori per veicoli elettrici, alimentatori per centri di elaborazione dati e sistemi di energia rinnovabile. Dal momento che i diodi Schottky SiC GEN2 dissipano meno energia e possono funzionare a temperature di giunzione superiori rispetto a molte soluzioni alternative, richiedono dissipatori di calore più piccoli e consentono di garantire un minore ingombro del sistema. Gli utenti finali trarranno beneficio da sistemi più compatti, con maggiore efficienza energetica e di costo inferiore.

Le applicazioni tipiche dei diodi Schottky serie GEN2 1200 V includono:

  • Correzione del fattore di potenza (power factor correction, PFC)
  • Fasi di buck/boost nei convertitori CC-CC
  • Diodi di ricircolo nelle fasi di inversione (alimentatori in modalità di commutazione, unità solari, UPS, industriali)
  • Rettificazione dell’uscita ad alta frequenza
  • Stazioni di ricarica per veicoli elettrici (EV)

I diodi Schottky 3L TO-247 GEN2 SiC sono disponibili con valori di corrente nominali di 10 A, 15 A, 20 A, 30 A e 40 A. I diodi Schottky 2L TO-263 GEN2 SiC sono disponibili con valori di corrente nominali di 10 A, 15 A e 20 A. Tutti dispongono di valori trascurabili di corrente di recupero inverso, gestiscono correnti di sovratensione elevate senza instabilità termica, e lavorano a temperature di giunzione fino a 175 °C. Sono l’ideale per le applicazioni che richiedono una migliore efficienza e affidabilità, oltre a una gestione termica più semplice rispetto a quella che possono fornire i diodi di potenza bipolari standard al silicio. 

Questi diodi Schottky GEN2 SiC nelle confezioni 3L TO-247 e 2L TO-263 fanno da complemento ai MOSFET SiC da 1200 V e ad altri diodi Schottky SiC GEN2 1200 V già disponibili presso Littelfuse”, ha riferito Michael Ketterer, Responsabile globale marketing del prodotto della divisione Power Semiconductor, unità aziendale semiconduttori, presso Littelfuse. “Continuiamo a rafforzare il nostro ampio portafoglio prodotti che, in seguito all’acquisizione di IXYS, posiziona Littelfuse come fornitore di primo livello nel mercato dei semiconduttori di potenza.”

I diodi Schottky serie GEN2 SiC sono disponibili nelle confezioni TO-247-3L e TO-263-2L.

www.littelfuse.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.