.

A Londra la flotta di autobus elettrici a due piani più grande d’Europa


BUsLondra-420x300 A Londra la flotta di autobus elettrici a due piani più grande d'Europa

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha annunciato la creazione della più grande flotta di autobus elettrici a due piani in Europa oggi con l’immissione in servizio, entro l’estate del 2019, di 68 nuovi autobus a due piani che si aggiungeranno ai 172 bus elettrici già in servizio a Londra, portando il totale a 240.

Ma l’obiettivo è ancora più ambizioso con la completa elettrificazione degli autobus a due piani entro il 2020, e di tutti gli altri entro il 2037.

Una lotta senza quartiere all’inquinamento atmosferico ed al riscaldamento globale che il sindaco di Londra vuole combattere impedendo la vendita di auto con motore endotermico entro il 2030 anziché il 2040 come previsto dal governo britannico.

Si stima che la cattiva qualità dell’aria contribuisca nell’intero Regno Unito a più di 40.000 morti premature ogni anno, e pesi per oltre 6 miliardi di sterline sul bilancio dell’NHS per le patologie derivanti dall’inquinamento.

Il sindaco di Londra, Sadiq Khan, ha dichiarato: “A Londra stiamo cercando di guidare questo cambiamento e di allargare la Ultra Low Emission Zone a cui la nuova flotta di autobus elettrici a due piani, leader in Europa, può dare un importante contributo. Stiamo facendo tutto il possibile per migliorare la nostra qualità dell’aria e abbiamo bisogno che il governo centrale supporti le nostre ambizioni“.

Claire Mann, Director of Bus Operations di TfL, ha dichiarato: “Ci impegniamo a ridurre le emissioni degli autobus di Londra e rendere le tratte 43 e 134 esclusivamente elettriche: un passo importante verso una completa flotta ad emissioni zero. Gli autobus sono fondamentali per evitare che i londinesi utilizzino le automobili: i bus elettrici fanno bene alla qualità dell’aria e migliorano l’esperienza del cliente, con meno rumore e meno vibrazioni, contribuendo ad un viaggio più confortevole.”

www.london.gov.uk

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.