NI annuncia nuove radio head mmWave per la prototipazione dei sistemi 5G NR


mmWave-Transceiver-System_interno-420x177 NI annuncia nuove radio head mmWave per la prototipazione dei sistemi 5G NR

National Instruments ha annunciato due nuove serie di radio head per onde millimetriche (mmWave) adatte al mmWave Transceiver System che coprono lo spettro di frequenza da 24,5 GHz a 33,4 GHz e da 37 GHz a 43,5 GHz; si tratta di prodotti per ricercatori wireless che operano con i sistemi 5G New Radio (NR).

Dopo la definizione da parte del 3GPP delle specifiche contenute nella Release 15 5G NR standalone (SA), che apre di fatto la strada alla commercializzazione dei sistemi 5G sulle bande 3,3-3,8 GHz / 4,4-5,0 GHz, vari organismi di regolamentazione in tutto il mondo hanno avviato il processo di allocazione dello spettro mmWave 5G per l’accesso mobile alle frequenze 26,5 – 27,5 GHz. La copertura offerta dai nuovi prodotti radio National Instruments consente ai ricercatori di paesi come gli Stati Uniti, la Corea del Sud, il Giappone, l’Europa e la Cina di prototipare rapidamente i sistemi 5G nelle diverse bande di frequenza prese in considerazione.

NI fornisce agli ingegneri gli strumenti necessari per prototipare i dispositivi di comunicazione che aiutano a ridurre il tempo complessivo necessario allo sviluppo e all’introduzione di nuove tecnologie. Nel 2016, NI ha annunciato il suo sistema mmWave Transceiver System, che utilizza la tecnologia software defined radio (SDR) mmWave, adatta per la progettazione di sistemi wireless avanzati e 5G. Da allora, NI ha continuato a rilasciare nuove radio head mmWave per fornire una copertura di frequenza aggiuntiva in linea con le decisioni del 3GPP. Le nuove radio head sono completamente compatibili col mmWave Transceiver System, incluso il sottosistema in banda base e il software. Sono inoltre intercambiabili con le radio head mmWave precedentemente rilasciate, il che significa che il software esistente può essere riutilizzato con modifiche minime.

Il physical layer aperto e modificabile garantito dal codice sorgente creato con LabVIEW, è compatibile le specifiche Verizon 5G TF e Release 15 5G NR del Consorzio 3GPP. Ė compatibile anche col   mmWave Transceiver System per offrire ai ricercatori una soluzione flessibile di comunicazione out of the box. Gli sviluppatori possono ovviamente modificare il codice sorgente in funzione delle proprie aree di ricerca specifiche ed utilizzarlo per una vasta gamma di applicazioni, tra cui l’analisi del canale, lo sviluppo e l’ottimizzazione dell’algoritmo NG 5G e la ricerca e il test sugli algoritmi di controllo dell’emissione RF.

La commercializzazione della tecnologia mmWave sta accelerando e c’è un crescente consenso globale sul fatto che sarà una tecnologia fondamentale per raggiungere gli obiettivi stabiliti dal 3GPP per il 5G“, ha affermato il professor Theodore (Ted) Rappaport, fondatore e direttore presso la NYU WIRELESS “Mentre la banda 28 GHz sarà leader nelle prime implementazioni, i 39 GHz sono un’altra importante banda di frequenza che viene esplorata e sta rapidamente guadagnando popolarità. Queste nuove radio head di NI ci aiuteranno a espandere la ricerca in ambito mmWave e ad accelerare la commercializzazione“.

Le nuove radio head a 24,5-33,4 GHz includono le versioni mmRH-3642, mmRH-3652 e mmRH-3602 mentre le nuove radio head a 37-43,5 GHz includono i modelli mmRH-3643, mmRH-3653 e mmRH-3603.

www.ni.com/sdr/mmwave/

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.