Exynos Modem 5100 di Samsung, il primo chip 5G compatibile con gli standard 3GPP 5G-NR


exynos-modem-1500_main_1_interno-640x363 Exynos Modem 5100 di Samsung, il primo chip 5G compatibile con gli standard 3GPP 5G-NR

Il nuovo modem single-chip supporta la comunicazione multi-mode, garantendo un’elevata efficienza nella trasmissione dati.

Samsung Electronics ha annunciato di aver sviluppato Exynos Modem 5100, il primo modem 5G del settore completamente compatibile con la release 15 (Rel.15) del 3GPP, il dispositivo più avanzato per 5G New Radio (5G-NR). Basato su una tecnologia di processo a 10 nanometri (nm) ad alta efficienza energetica, il nuovo modem supporta anche tutte le precedenti tecnologie in un singolo chip.

La leadership di Samsung nelle tecnologie wireless e le profonde conoscenze del mercato ci hanno permesso di sviluppare il primo modem 5G del settore, l’Exynos Modem 5100, che rispetta pienamente gli ultimi standard 3GPP“, ha dichiarato il dott. Inyup Kang, presidente e responsabile di System LSI Business presso Samsung Electronics. “Mentre l’industria prepara lo spostamento verso il 5G, Samsung continuerà a guidare la crescita di idee innovative e nuovi servizi nelle applicazioni mobili e in altri settori emergenti“.

Samsung ha recentemente condotto con successo un test di chiamata dati over-the-air (OTA) 5G-NR in un ambiente wireless utilizzando una stazione base 5G e un prototipo di apparecchiature utente 5G con incorporato il chip Exynos Modem 5100. Il test ha simulato condizioni di rete cellulare reali al fine di garantire uno  sviluppo e una commercializzazione più rapidi dei dispositivi mobili 5G che adottano questo nuovo modem. Samsung sta inoltre lavorando a stretto contatto con un numero di operatori e partner mobili globali per portare rapidamente le comunicazioni mobili 5G sul mercato.

Exynos Modem 5100 supporta sia spettri sub-6GHz che le frequenze mmWave previste dallo standard 5G 3GPP nonché le tecnologie precedenti inclusi 2G GSM / CDMA, 3G WCDMA, TD-SCDMA, HSPA e 4G LTE. Il tutto sullo stesso chip.

Poiché la tecnologia 5G dovrebbe inizialmente essere implementata per la prima volta su infrastrutture di rete esistenti, lo sviluppo commerciale trarrà vantaggio dal design a chip singolo che massimizza l’efficienza e l’affidabilità della trasmissione dati tra le altre reti di comunicazione.

Il modem offre una velocità massima in downlink fino a 2 gigabit al secondo (Gbps) nelle impostazioni 5G sub-6-gigahertz (GHz) e 6 Gbps in mmWave, che sono rispettivamente circa 1,7 e 5 volte le velocità di trasferimento dati del suo predecessore. La comunicazione veloce e stabile dei dati può anche essere garantita in reti 4G con una velocità di downlink di 1,6 Gbps.

La capacità del 5G di trasmettere dati di grande capacità e comunicazioni in tempo reale a bassa latenza porterà nuove esperienze utente non solo nei dispositivi mobili, ma anche in aree quali l’Internet of Things (IoT), video ad altissima risoluzione, sistemi AR/VR, applicazioni real-time, intelligenza artificiale (AI) e guida autonoma.

Exynos Modem 5100 viene anche offerto con le tecnologie RFIC, Envelope Tracking (ET) e Power Management IC (PMIC); le consegne inizieranno entro la fine del 2018.

www.samsung.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.