Anritsu annuncia l’upgrade a 53 Gbaud per l’analisi di Segnali Ottici con modulazione PAM4


ANR182-MP2110Aopt054-monitor-420x300 Anritsu annuncia l'upgrade a 53 Gbaud per l'analisi di Segnali Ottici con modulazione PAM4

BERTWave MP2110A Sampling Oscilloscope riduce i tempi dei test e contiene i costi di produzione per moduli e dispositivi ottici 100/200/400G. 

Anritsu ha annunciato che sono disponibili nuovi firmware per il BERTWave MP2110A Sampling Oscilloscope, in particolare sarà aumentata la funzione di analisi PAM4 da 26 Gbaud a 53 Gbaud. Oltre a realizzare misure ad alta sensibilità e ad alta velocità, con questa release l’MP2110A supporterà lo sviluppo e la verifica delle linee di produzione di transceiver ottici QSFP-DD di prossima generazione che verranno implementati nei data center.

Poiché il traffico di dati in rete aumenta a causa della diffusione di streaming video,  tariffe flat e di altri servizi in cloud, la gestione di questa crescita richiede l’implementazione di interfacce di apparecchiature di trasmissione che superino le velocità di 100 Gbit/s. Iniziano a fare la loro apparizione interfacce da 200/400 GbE di nuova generazione, che utilizzano la tecnologia PAM4 al posto della vecchia tecnologia NRZ. Sebbene i moduli ottici attuali come i CFP8 utilizzino segnali ottici PAM4 da 26-Gbaud, i futuri moduli QSFP-DD e OSFP prodotti in grandi serie utilizzeranno segnali ottici PAM4 da 53-Gbaud.

Il BERTWave MP2110A è uno strumento di misura all-in-one con Bit Error Rate Tester (BERT) multicanale integrato e Sampling Oscilloscope, che supporta misurazioni bit error rate (BER), test Eye Mask, analisi di Eye Pattern, elevata velocità di campionamento di 250 kSample/s e interfaccia O/E caratterizzata da basso rumore (3,4 μW) ed elevata sensibilità. Sampling Oscilloscope e BERT sono strumenti necessari per la valutazione di moduli ottici utilizzati dai sistemi di comunicazione ottica.

Oltre alla tecnologia NRZ, l’MP2110A supporta anche misurazioni di segnali PAM4, tra cui TDECQ, che consentono valutazioni all-in-one di qualità dei moduli ottici a velocità da 25 a 400 G. Inoltre, l’MP2110A, grazie alla sua misurazione ad alta velocità e all’analisi PAM4, svolgerà un ruolo chiave nel miglioramento della produttività dei moduli ottici. Infine, l’aggiunta del supporto dei 53 Gbaud per la valutazione della qualità dei moduli ottici di prossima generazione aiuta a ridurre i costi di rinnovo delle stazioni di test.

www.anritsu.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.