I TRIAC ad alta temperatura aiutano i progettisti a migliorare la gestione termica


Littelfuse_Thyristor-1-420x300 I TRIAC ad alta temperatura aiutano i progettisti a migliorare la gestione termica
 
Littelfuse ha presentato sei serie di sensibili TRIAC ad alta temperatura, standard e Alternistor, progettati per essere usati come interruttori allo stato solido in elettrodomestici e apparecchiature alimentate da tensioni di linea AC fino a 220 Volt Disponibili in formati compatti destinati al montaggio superficiale,  questi componenti sono i primi TRIAC del settore con una temperatura massima così elevata, disponibili con corrente nominale di 4, 6 e 8 A. L’ingombro ridotto, la capacità di gestire alte temperature e la scelta tra diverse correnti nominali li rende ideali per le applicazioni Internet of Things (IoT) che richiedono un design compatto ma non necessitano di correnti elevate continue come campanelli, termostati, ventole, lampadari, serrature e altri apparecchi smart.

I componenti di tipo sensibile garantiscono un controllo del gate a bassa corrente nei quadranti I e IV, per l’interfacciamento diretto con i circuiti di controllo digitale. I componenti di tipo standard generalmente operano nei quadranti I e III e sono innescati dalla linea AC. I componenti di tipo Alternistor operano solo nei quadranti I, II e III, sono innescati dalla linea AC e sono usati in circuiti che richiedono elevate capacità dv/dt. Con una temperatura della giunzione massima di 150 °C, questi componenti aiutano i progettisti di circuiti ad affrontare i problemi di gestione termica causati da una dissipazione del calore limitata o assente, garantendo un margine di progettazione termica maggiore. Le elevate capacità di resistenza alle sovratensioni semplificano la gestione delle correnti di picco nelle applicazioni di riscaldamento o controllo dei motori.

Le applicazioni tipiche dei TRIAC includono: 

  • Controllo di campanelli, termostati, timer di irrigatori, serrature e altri apparecchi smart a 24 VAC.
  • Controllo di lampadari/ventole a soffitto, illuminazione a proiezione LED e altri apparecchi smart a 110 VAC.
  • Controllo di valvole/solenoidi AC
  • Controllo del riscaldamento AC e controllo di motori AC

La combinazione tra il design del gruppo con fissaggio a clip robusto e la temperatura operativa massima della giunzione garantisce l’elevata resistenza alla sovratensione necessaria per sopportare condizioni di sovraccarico di breve durata“, ha affermato Koichiro Yoshimoto, Responsabile dello sviluppo commerciale, Unità aziendale Semiconduttori di Littelfuse. “Offrendo una scelta di correnti nominali in piccoli formati compatti destinati al montaggio sulle superfici, questi componenti consentono ai progettisti di ridurre al minimo le dimensioni della scheda per le applicazioni a bassa potenza come l’illuminazione a LED, le unità a solenoidi e le unità motrici.”

I TRIAC ad alta temperatura, standard e Alternistor sono disponibili nei formati TO-251 (VPAK) o TO-252 (DPAK) in confezioni tubolari (75 per tubo) in quantità di 750 o in nastri a sbalzo in quantità di

Ulteriori informazioni:

littelfuse.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.