.

Xilinx presenta Versal: la prima piattaforma adattiva  per l’accelerazione del calcolo (ACAP)


VERSAL_int-640x310 Xilinx presenta Versal: la prima piattaforma adattiva  per l’accelerazione del calcolo (ACAP) 

Oggi, nel corso del Xilinx Developer Forum in San Jose, Victor Peng, CEO di Xilinx ha presentato ufficialmente Versal, la prima piattaforma adattativa sul mercato per l’accelerazione del calcolo (ACAP).

Le piattaforme ACAP Versal combinano unità di elaborazione scalari, unità hardware adattabili e unità intelligenti con tecnologie di memoria e di interfacciamento all’avanguardia per offrire un’accelerazione potente ed eterogenea in qualsiasi applicazione. Ma, cosa più importante, l’hardware e il software della piattaforma Versal ACAP’s possono essere programmati e ottimizzati da sviluppatori software, data scientist e sviluppatori hardware. Ciò è reso possibile da una quantità di tool, software, librerie, blocchi di proprietà intellettuale, middleware e ambienti che attivano flussi di progettazione standard.

Realizzati nella tecnologia di processo FinFET da 7 nanometri di TSMC, i prodotti Versal sono le prime piattaforme che combinano la programmabilità software con l’accelerazione hardware specifica per un dominio di applicazioni, e l’adattabilità necessaria per stare al passo con l’attuale rapidità delle innovazioni. Il portafoglio prodotti comprende 6 serie di dispositivi dotati di un’architettura unica che garantisce la scalabilità e le funzionalità di inferenza dell’IA in una miriade di applicazioni in diversi mercati, dal cloud alle reti, alle comunicazioni wireless, all’elaborazione delle informazioni ai margini della rete, ai nodi periferici.  

Il portafoglio prodotti comprende la serie Versal Prime, la serie Premium e la serie HBM, che sono progettate per fornire livelli all’avanguardia sul mercato in termini di prestazioni, connettività, larghezza di banda e integrazione per le applicazioni più esigenti. Include anche la serie AI Core, la serie AI Edge e la serie AI RF, che presentano la rivoluzionaria unità di intelligenza artificiale. Quest’ultima è costituita da un nuovo blocco hardware progettato per rispondere alle esigenze emergenti di inferenza dell’IA con bassa latenza in una vasta gamma di applicazioni ed è inoltre in grado di supportare implementazioni DSP avanzate per applicazioni quali i sistemi wireless e i radar. Il blocco è strettamente accoppiato con le unità hardware adattabili della piattaforma Versal, allo scopo di consentire l’accelerazione dell’intera applicazione, il che implica che sia l’hardware, sia il software possono essere ottimizzati per garantire i massimi livelli di prestazioni e di efficienza. 

Il portafoglio prodotti farà il suo ingresso sul mercato con la serie Versal Prime, che assicura un’estesa applicazione in più mercati, e la serie Versal AI Core che, secondo le stime, offre un aumento delle prestazioni di inferenza dell’IA pari a 8 volte rispetto alle migliori GPU sul mercato.

LA SERIE VERSAL AI CORE

La serie Versal AI Core offre il portafoglio prodotti caratterizzato dalla massima potenza di calcolo e dalla latenza più bassa, che consente di ottenere velocità e prestazioni all’avanguardia nell’inferenza dell’IA. La serie è ottimizzata per il cloud, per le reti e per le macchine autonome, e assicura la massima gamma di opzioni di accelerazione dell’IA e del carico di lavoro disponibile nel settore. Ė costituita da cinque dispositivi, che offrono da 128 a 400 unità di IA.

La serie include processori applicativi dual-core Arm Cortex A72, processori dual-core Arm Cortex R5 in tempo reale, 256KB di memoria su chip con ECC, più di 1.900 unità DSP ottimizzate per le operazioni in virgola mobile ad alta precisione con bassa latenza.

La serie inoltre incorpora più di 1,9 milioni celle logiche di sistema combinate con più di 130Mb di UltraRAM, fino a 34Mb di RAM a blocchi, 28Mb di RAM distribuita e 32Mb dei nuovi blocchi di Accelerator RAM, che possono essere letti direttamente da qualsiasi unità — il tutto a supporto delle gerarchie di memoria personalizzate. La serie comprende anche interfacce PCIe Gen4x8, Gen4x16, interfacce host CCIX, SerDes 32G ottimizzati per i consumi, fino a 4 controllori di memoria DDR4 integrati, fino a 4 MAC Ethernet multi-velocità, 650 IO ad alte prestazioni per D-PHY MIPI, NAND e interfacce di memoria di classe storage e di tipo LVDS, oltre 78 I/O multiplati per collegare i componenti esterni e più di 40 I/O HD per l’interfacciamento a 3,3V.

Il tutto è interconnesso da un network-on-chip (NoC) allo stato dell’arte con un massimo di 28 porte master/slave, che mette a disposizione una banda multi-terabit con una latenza ridotta combinata con l’efficienza energetica e la programmabilità software nativa.

La scheda completa dei prodotti è attualmente disponibile. 

LA SERIE VERSAL PRIME

La serie Versal Prime è progettata per assicurare un’ampia applicabilità in più mercati ed è ottimizzata per la connettività e per l’accelerazione in linea di un insieme eterogeneo di carichi di lavoro. Le versioni di fascia intermedia contano nove dispositivi, ciascuno dei quali comprende i processori applicativi dual-core Arm Cortex A72, i processori dual-core Arm Cortex R5 in tempo reale, 256KB di memoria su chip con ECC, più di 4.000 unità DSP ottimizzate per operazioni in virgola mobile ad alta precisione con bassa latenza, oltre 2 milioni di celle logiche di sistema combinate con oltre 200Mb di UltraRAM da oltre 200 megabit al secondo, più di  90Mb di RAM a blocchi e 30 Mb di RAM distribuita con supporto alle gerarchie di memoria personalizzate.

La serie comprende anche le interfacce PCIe Gen 4.0 a 8 canali e a 16 canali e le interfacce host CCIX, SerDes da 32 gigabit al secondo ottimizzate per i consumi, le interfacce SerDes tradizionali PAM4 da 58 Gigabit al secondo, fino a 6 controllori di memoria DDR4 integrati, fino a 4 MAC Ethernet multivelocità, oltre 700 XP I/O per MIPI, NAND e interfacce di memoria di classe storage e di tipo LVDS, oltre a  78  I/O multiplati per collegare i componenti esterni e più di 40 I/O HD per l’interfacciamento a 3,3V.

Il tutto è interconnesso da un network-on-chip (NoC) allo stato dell’arte con un massimo di 28 porte master/slave, che mette a disposizione una banda multi-terabit con una latenza ridotta, combinata con l’efficienza energetica e la programmabilità software nativa. La scheda completa è già disponibile.

TOOLS E SOFTWARE

Il portafoglio di prodotti Versal è supportato da un nuovo ambiente di sviluppo software unificato, che supporta i flussi di inserimento dei dati di progetto da parte di qualsiasi sviluppatore ed è dotato di uno stack software completo, che include le librerie hardware e software, i driver, il middleware e gli ambienti applicativi.

Ulteriori dettagli sui tool software e di programmazione saranno resi noti il prossimo anno.  

Xilinx ha attualmente coinvolto diversi clienti chiave nel proprio programma di accesso anticipato ai prodotti. La serie Versal Prime e Versal AI Core saranno disponibili per tutti gli utenti nella seconda metà del 2019. 

www.xilinx.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.