MAX20092, driver per matrici LED 12 Switch per automotive


MAX20092-Maxim-640x457 MAX20092, driver per matrici LED 12 Switch per automotive

Offre la più bassa resistenza ON di commutazione del settore riducendo i problemi termici, la complessità e i costi di progettazione.

I progettisti di sistemi di illuminazione a matrice ad alte prestazioni per automotive e applicazioni adattative per il controllo della luminosità LED possono ora migrare verso dispositivi con corrente più elevata riducendo nello stesso tempo le dimensioni della realizzazione e migliorandone la flessibilità; il tutto attraverso il driver per matrice MAX20092 a 12 switch di Maxim Integrated. L’IC riduce al minimo le problematiche termiche associate alle applicazioni di illuminazione a matrice di LED offrendo la resistenza del commutatore interno (RDS_ON) più bassa del settore, del 65% inferiore rispetto alla soluzione competitiva più vicina.

La sicurezza e la differenziazione del marchio sono due dei fattori principali che guidano una maggiore adozione di LED nelle piattaforme di illuminazione anteriore per autoveicoli che, secondo Strategy Analytics, crescono del 30% all’anno. Come parte distintiva dell’identità di marchio, gli OEM stanno implementando caratteristiche avanzate di sicurezza come gli abbaglianti Glare-Free, con LED e illuminazione a matrice. Tuttavia i progettisti di illuminazione a LED si trovano a dover affrontare problemi legati all’incremento di potenza, dai fattori termici alla complessità di progettazione.

MAX20092 offre una completa e flessibile gestione della corrente per l’illuminazione di matrici e pixel. Dodici commutatori integrati controllano le tensioni della stringa di LED fino a 56 V, risparmiando il tempo di progettazione e riducendone la complessità. Il suo MOSFET integrato con resistenza (RDS_ON) di 70 mOhm è il più basso del settore – pilotando così comodamente correnti fino a 1,5 A. Il driver per matrici di LED con 12 commutatori di Maxim è offerto in un piccolo package TQFN da 5 x 5 mm. Inoltre Maxim oggi presenta i MAX20096 e MAX20097, controllori buck sincroni a doppio canale per LED ad alta luminosità che funzionano con il MAX20092, aiutando i progettisti a migliorare il tempo di risposta ai transienti nell’illuminazione a LED. I MAX20096 e MAX20097 offrono una risposta ai transienti ultraveloce con frequenza quasi fissa con la tecnica di controllo del livello di corrente media proprietaria di Maxim, riducendo al minimo l’EMI e consentendo un design affidabile con elevate prestazioni.

Principali vantaggi del MAX20092:

  • Integrazione: riduce la distinta base (BOM), costi e spazio. Gestisce da 1 a 2 LED per interruttore con dimming a modulazione di larghezza dell’impulso a 12 bit (PWM). Integra funzionalità di dissolvenza logaritmica in/out che semplifica la programmabilità dei LED e riduce la congestione sulle linee del bus di sistema.
  • Elevate prestazioni e sicurezza: con un basso RDS_ON di appena 70 mOhm consente di alimentare in modo sicuro LED fino a 1,5 A. Funzioni avanzate di protezione e gestione dei guasti per il rilevamento di LED aperti, in corto e della stringa aperta.
  • Flessibilità: può supportare fino a 27 MAX20092 paralleli senza collegamento daisy-chaining per gestire numeri elevati di pixel LED, per un massimo di 324 LED; consente ai progettisti di configurare commutatori in serie in varie situazioni: 1 stringa con 12 serie di commutatori, 2 stringhe da 6 serie di commutatori, e 4 stringhe da 3 serie di commutatori per ogni IC.
  • Interferenze Elettromagnetiche e mitigazione (EMI): il controllo dello slew-rate riduce le interferenze elettromagnetiche (EMI) e il rumore.

Sebbene i fari a matrice di LED aumentino la sicurezza, tempo fa erano destinati esclusivamente al settore delle auto di lusso a causa della loro complessità e dei costi elevati“, ha affermato Kevin Mak, analista senior per l’Automotive Practice of Strategy Analytics. “Gli sviluppi tecnologici che migliorano l’efficienza e le prestazioni dei LED porteranno una loro maggiore adozione nelle piattaforme automotive. MAX20092 di Maxim è una delle soluzioni che si allinea con le principali tendenze per l’adozione dell’illuminazione a LED nelle applicazioni automotive.

Maxim ha progettato MAX20092 per aiutare gli sviluppatori che vogliono usare più LED nei loro progetti e ridurre il costo della distinta base (BOM) e gli spazi occupati.”, ha dichiarato Yin Wu, business manager per la business unit automotive di Maxim Integrated. “La sicurezza e il valore del marchio OEM che i LED rappresentano sono convincenti e spingono ad un loro sempre maggiore utilizzo attraverso una piena flessibilità e affidabilità.”

Il MAX20092 è disponibile a 2,93 USD (1000-up, FOB USA). Il kit di valutazione MAX20092EVSYS include un’interfaccia utente grafica, una scheda di gestione della matrice e una scheda adattatrice per LED che impiega gli Osram Opto Semiconductors Oslon Compact PL, KW CELNM1.TG che sono indicati per luci anteriori adattative a matrice.

www.maximintegrated.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.