Il cruscotto auto cambia radicalmente grazie all’innovativo SoC R-Car E3


Renesas_REN0788_R-Car_E3_Interno-640x427 Il cruscotto auto cambia radicalmente grazie all’innovativo SoC R-Car E3

Renesas Electronics riduce i costi di sistema e aumenta la scalabilità attraverso la famiglia R-Car single-chip per cluster di strumenti integrati e sistemi di infotainment.

Per far fronte alla crescente domanda di cruscotti di strumenti digitali su larga scala tra tutte le classi di veicoli, Renesas Electronics estende la gamma della famiglia di dispositivi system-on-chip (SoC) con l’introduzione di R-Car E3 per realizzare grafica 3D di fascia alta sulla più grande classe di display utilizzata per i cruscotti di strumenti automobilistici: 12,3 pollici  1.920 x 720 pixel. Combinando le funzionalità di rendering 3D con DSP audio integrato e altre funzioni periferiche, il SoC a chip singolo supporta i cruscotti di strumenti e i sistemi di infotainment (IVI) all’interno del veicolo con visualizzazione e altre funzionalità.

L’R-Car E3 è un prodotto di alta classe rispetto al predecessore R-Car D3, che offre prestazioni avanzate di grafica 3D. Come parte della famiglia, Il nuovo SoC – che fa parte della famiglia Renesas R-Car – offre tutte le funzioni di sicurezza indispensabili per le auto connesse nelle quali il ruolo dell’interfaccia uomo-macchina (HMI) diventa ancora più importante. In questo modo, il SoC R-Car E3 semplifica il compito di quanti debbono sviluppare sistemi robusti in grado di gestire in sicurezza sia i malfunzionamenti che gli attacchi informatici.

Il design a chip singolo consente l’integrazione di una varietà di sistemi, riducendo significativamente i costi complessivi di sviluppo e ottenendo notevoli risparmi di spazio. R-Car E3 condivide la scalabilità di R-Car H3 e R-Car M3 per i cockpit integrati e l’R-Car D3 per i cluster di strumenti, stabilendo il più alto livello di riutilizzo del software. Anche le società partner di Renesas – tutte con una vasta esperienza nel campo del quadro strumenti – sono pronte a fornire sistemi operativi (OS) e strumenti HMI, oltre al supporto per l’integrazione del sistema. In questo modo è possibile ridurre notevolmente il carico di sviluppo, estendendo il supporto del software a una vasta gamma di veicoli, dalla classe premium, dove attualmente vengono utilizzate risorse grafica 3D di fascia alta, ai veicoli di classe entry, dove i sistemi integrati e una grafica completa dovrebbero diventare di impiego normale.

I severi requisiti di sicurezza e protezione stanno caratterizzando  la domanda di cluster di strumenti con funzionalità grafiche sempre più ricche, in grado di visualizzare con precisione maggiori quantità di informazioni per il conducente“, ha dichiarato William Asburry, Manager, Electrical Engineering, Fiat Chrysler Automobiles (FCA). “La possibilità di presentare queste informazioni in 3D e 2D utilizzando grafica ad alta risoluzione è diventata essenziale per le future implementazioni di cruscotti; la scalabilità dei SoC Renesas  R-Car con le relative risorse software contribuisce notevolmente all’implementazione delle funzionalità richieste e all’ottimizzazione dei nostri sforzi di sviluppo.”

I sistemi di cluster grafici sono estremamente importanti per trasmettere in modo accurato e affidabile le informazioni sugli strumenti e le informazioni del sistema di infotainment al conducente“, ha dichiarato Ryoichi Nishikawa, General Manager, Cockpit Systems Division, Denso Corporation. “In futuro, man mano che la grafica utilizzata in questi sistemi si arricchirà, i prodotti R-Car di Renesas non solo consentiranno alle case automobilistiche di soddisfare le esigenze informative dei conducenti, ma forniranno anche un’efficienza di sviluppo senza pari, consentendo il pieno utilizzo delle risorse software in una vasta categoria di veicoli.”

Con l’incremento delle funzionalità ADAS e il miglioramento delle capacità di guida autonoma, i cruscotti grafici in grado di visualizzare le informazioni appropriate al guidatore solo quando necessario diventeranno lo standard di fatto del settore”, ha dichiarato Keiichi Nagano, Executive Manager per lo sviluppo presso Nippon Seiki Co., Ltd. “Ciò richiederà motori grafici ad alte prestazioni con sofisticate funzionalità di rendering grafico, nonché elevate capacità di sicurezza informatica e sicurezza funzionale. L’R-Car E3 di Renesas risponde perfettamente a queste nuove esigenze e facilita lo sviluppo di sistemi di cockpit di nuova generazione.

Renesas collabora con numerosi produttori di sistemi operativi, sistemi HMI, integratori di sistemi e di prodotti di infotainment. Gli sviluppatori di sistemi possono usufruire di un’ampia gamma di soluzioni automobilistiche collaborando con le oltre 250 aziende partner del Consortium Renesas R-Car al fine di ridurre ulteriormente il numero delle fasi di sviluppo e i costi per la grafica 3D per tutti i veicoli, da quelli entry-level a quelli della classe premium.

Ulteriori informazioni sui prodotti Renesas R-Car E3 sono disponibili al seguente link mentre per quanto riguarda lo strumento combinato è disponibile la seguente pagina.

Campioni di R-Car E3 SoC sono già disponibili, al prezzo di US $ 60 per unità. La produzione di massa è in programma per dicembre 2019 con un volume di produzione mensile che raggiungerà le  100.000 unità entro dicembre 2020.

www.renesas.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.