RS Components offre un programmatore/debugger a basso costo per micro Microchip


RS820-Microchip_MPLAB_Snap-640x457 RS Components offre un programmatore/debugger a basso costo per micro Microchip 

Il package è dotato di tutte le funzioni entry-level per un debugging facile e veloce.

RS Components (RS) ha inserito a catalogo il  debugger/programmatore in-circuit MPLAB Snap di Microchip che consente, in modo semplice e veloce, di effettuare debugging e programmazione della maggior parte dei microcontrollori (MCU) flash PIC, AVR e SAM (compresi i dispositivi a 32 bit) e dei controllori di segnali digitali (DSC) dsPIC. Per i progetti che non richiedono programmazione ad alto livello o debugging avanzato, MPLAB Snap è una soluzione che, a un prezzo competitivo, offre tutte le funzioni entry-level di cui hanno bisogno i progettisti elettronici per eseguire rapidamente il debugging dei loro prototipi.

MPLAB Snap utilizza l’interfaccia grafica utente dell’IDE (Integrated Development Environment) MPLAB X, versione 5.05 o successiva. Lo strumento si connette al computer mediante un’interfaccia 2.0 USB da 480 Mbps ed è collegabile alla MCU target mediante un solo connettore in linea a 8 pin. Due pin I/O del dispositivo e la riga di reset vengono utilizzati per consentire il debugging in-circuit e l’ICSP (In-Circuit Serial Programming). La MCU SAM E70 da 300 MHz a 32 bit on-board dell’MPLAB Snap, basata su un processore Arm Cortex-M7, è adatta alla velocità di clock del dispositivo target e permette la programmazione alla velocità consentita dal dispositivo.

Il sistema di debugging usa il circuito di autoverifica integrato della MCU target invece di un chip debugger dedicato. Le funzioni del dispositivo sono accessibili in modo interattivo e possono essere impostate e modificate tramite l’interfaccia grafica utente MPLAB X. Le applicazioni possono essere sottoposte a debugging in tempo reale alla massima velocità della MCU target.

MPLAB Snap supporta interfacce avanzate come JTAG a 4 fili e SWD (Serial Wire Debug) ed è compatibile con le versioni precedenti di schede demo, connettori e sistemi target che usano JTAG a due fili e la tecnologia ICSP.

Il dispositivo è alimentato tramite l’interfaccia USB Micro-B e non richiede un alimentatore esterno. L’intervallo di tensioni del dispositivo target è compreso tra 1,20 e 5,5 V, sufficiente a supportare una vasta gamma di dispositivi.

Il firmware viene continuamente aggiornato per essere in grado di supportare nuovi dispositivi. Per maggiori informazioni consultare l’ultima release note dell’IDE MPLAB X, mentre il supporto e le funzioni aggiornate sono disponibili previa installazione gratuita dell’ultima versione dell’IDE MPLAB X scaricabile dal sito: www.microchip.com/mplab/mplab-x-ide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.