MCP1811, LDO Ultra-low Iq per aumentare la durata della batteria nei dispositivi portatili


MCP1811A-420x300 MCP1811, LDO Ultra-low Iq per aumentare la durata della batteria nei dispositivi portatili

Grazie al bassissimo assorbimento a riposo, questo regolatore consente di prolungare la durata della batteria fino a quattro volte rispetto agli LDO ultra-low Iq tradizionali.

I dispositivi elettronici portatili sono ora in grado di funzionare per mesi o addirittura anni con una singola batteria: per questo motivo  la riduzione del consumo energetico in queste applicazioni è una priorità assoluta per i progettisti. Microchip Technology ha introdotto recentemente un regolatore lineare Low Dropout (LDO) che prolunga la durata della batteria in dispositivi portatili fino a quattro volte rispetto ai tradizionali LDO a bassissimo consumo (Iq). Con un Iq estremamente basso di 250 nanoamp (nA) rispetto al funzionamento approssimativo di 1 µA dei dispositivi tradizionali, l’LDO MCP1811 riduce al minimo la corrente di riposo per risparmiare la durata della batteria, consentendo agli utenti finali di ricaricare o sostituire le batterie con minore frequenza.

Ideale per l’IoT e per le applicazioni a batteria come i dispositivi indossabili, i telecomandi e gli apparecchi acustici, la corrente di quiescenza a 250 nA riduce il consumo energetico ai minimi termini in standby o in OFF. La riduzione del consumo energetico in standby è fondamentale nei nodi di sensori remoti alimentati a batteria, in cui la sostituzione della batteria è difficile e i requisiti di durata operativa sono elevati. Disponibile in package da 1 x 1 millimetro (mm), l’MCP1811 utilizza uno spazio minimo sulla scheda per soddisfare le esigenze di ingombro dei moderni prodotti elettronici. A seconda dell’applicazione e del numero di LDO, i progettisti possono sfruttare lo spazio risparmiato per fare posto ad una batteria più grande, aumentando così ulteriormente l’autonomia del dispositivo.

Microchip continua a investire per portare sul mercato dispositivi innovativi di gestione dell’energia che consentano ai progettisti di estendere la durata delle applicazioni a batteria“, ha dichiarato Rich Simoncic, vicepresidente della business unit Analog, Power and Interface di Microchip. “La diffusione di piccoli dispositivi alimentati a batteria continua a crescere e l’LDO MCP1811 offre agli sviluppatori un modo per aumentare l’efficienza nelle applicazioni senza compromettere lo spazio su scheda“.

mcp1811_Chip-285x300 MCP1811, LDO Ultra-low Iq per aumentare la durata della batteria nei dispositivi portatili

Un ulteriore vantaggio offerto dall’LDO MCP1811 è una linea di carico e una risposta ai transienti migliore rispetto ad altri LDO Iq ultra-bassi. I tempi di risposta più rapidi possono accelerare la velocità di attivazione di dispositivi come monitor o sensori che richiedono attenzione immediata. Una risposta più rapida ai transitori può aiutare i progettisti ad evitare le misure di sottotensione e di sovratensione utilizzate in applicazioni sensibili in cui i picchi transitori possono portare a risultati catastrofici.

L’MCP1811 è già disponibile in volumi con una quotazione – per il package DFN 1 x 1 mm che parte da USD 0,28 cad. per 10.000 pezzi.

www.microchip.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.