Arriva la Micro Camera da 1 mm cubo a bassa potenza


AMSMini-420x300 Arriva la Micro Camera da 1 mm cubo a bassa potenza

La nuova NanEyeM Micro Camera di ams supporta applicazioni di vario genere in ambito domestico, robotica, elettrodomestici e giocattoli intelligenti.

Ams ha annunciato oggi la pre-release di NanEyeM, una versione ancora più spinta di Micro Camera Module (MCM) con un ingombro complessivo di 1 millimetro cubo. Con il suo design compatto ed una comune interfaccia, NanEyeM è facile da integrare in progetti industriali e consumer con limitazioni di spazio, fornendo nuove funzionalità di visione integrate in prodotti come giocattoli intelligenti e elettrodomestici.

NanEyeM offre una soluzione digitale a 10 bit con una risoluzione da 100 kpixel e una modalità di interfaccia Single-Ended (SEIM). Come un’interfaccia SPI (Serial Peripheral Interface) standard, il canale SEIM è facile da implementare in qualsiasi processore host e fornisce una soluzione ottimizzata in termini di costi senza la deserializzazione LVDS. La frequenza massima dell’interfaccia SEIM è di 58 frame/s con una frequenza di clock di 75 MHz.

Il NanEyeM è dotato di un obiettivo multi-lente personalizzato che migliora notevolmente la risoluzione effettiva del sensore e riduce la distorsione rispetto ai sensori concorrenti dotati di un obiettivo a singola lente. L’MTF (Modulation Transfer Function) è maggiore del 50% negli angoli, la distorsione è inferiore al 15% e l’aberrazione cromatica è inferiore a un Pixel.

La configurazione slave dell’interfaccia SEIM consente il controllo del numero dei fotogrammi tramite il processore host dell’applicazione, fino a velocità di un singolo fotogramma al secondo o anche meno. La sincronizzazione di due o più videocamere – una funzionalità utile in applicazioni quali il rilevamento degli occhi o la visione stereo – può essere facilmente eseguita fornendo un clock centralizzato al processore applicativo.

NanEyeM offre anche una modalità di sleep che riduce il consumo energetico in alcune applicazioni, come il rilevamento di presenza, che richiedono solo un numero limitato di frame al minuto.

ams offrirà un design di riferimento delle funzioni di acquisizione ed elaborazione delle immagini su un processore standard basato su core Arm per ridurre lo sforzo di sviluppo del cliente e accelerare il time-to-market.

I progettisti che desiderano aggiungere capacità video ad alta risoluzione in contenitori con vincoli di spazio sono stati finora ostacolati dalle dimensioni dei sensori di immagini industriali sul mercato. L’introduzione del modulo NanEyeM offre nuove possibilità per aggiungere la capacità della videocamera negli spazi più piccoli“, ha dichiarato Tom Walschap, direttore marketing della linea di business CMOS Image Sensor presso ams. “Fornito in un formato di modulo facile da usare con una comoda uscita digitale, i progettisti possono aggiungere rapidamente funzionalità di fotocamera con un minimo sforzo di sviluppo”.

www.ams.com

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

2 pensieri riguardo “Arriva la Micro Camera da 1 mm cubo a bassa potenza

  • 09/11/2018 in 14:10
    Permalink

    Veramente nella versione originale parlano di 1 millimetro QUADRATO. Dove hai letto millimetro cubo??

    Risposta
    • 09/11/2018 in 14:26
      Permalink

      Perchè anche la profondità, comprese saldature del cavo, è dì circa 1 millimetro.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.