SP4031, proteggere le porte Ethernet da forti sovracorrenti e sovratensioni


Littelfuse_TVS_Diode_Array_SP4031_Image.jpg-420x300 SP4031, proteggere le porte Ethernet da forti sovracorrenti e sovratensioni

Da Littelfuse una valida soluzione per proteggere i sensibili chip PHY dai danni dovuti a ESD ed eventi di sovratensione indotti da fulmini.

Littelfuse ha presentato il primo di una serie di array di diodi TVS (diodi SPA) progettati per proteggere due linee di porte Ethernet 10/100/1000BaseT da danni dovuti a forti sovracorrenti e sovratensioni. L’instradamento attraverso il chip permette ai circuiti del modulo ibrido di protezione serie SP4031 di proteggere un IC PHY Ethernet da danni dovuti a eventi quali una scarica elettrostatica (electrostatic discharge, ESD) e sovratensione indotta da fulmini.

Durante un evento prolungato di sovratensione quale ad esempio un’interruzione dell’alimentazione, questo componente presenterà un’elevata impedenza. Lo stato di impedenza elevata si ripristinerà una volta terminato l’evento di interruzione dell’alimentazione. Durante un evento transiente rapido, il componente si cortocircuiterà, proteggendo in questo modo qualsiasi chipset a valle da danni dovuti a sovratensioni o ESD.

La bassa capacitanza di carico della serie SP4031 (appena 2,5 pF per I/O) e la capacità di gestire le sovratensioni elevate (fino a 35 A) lo rendono ideale per proteggere le interfacce Ethernet e altre interfacce dati ad alta velocità.  Applicazioni tipiche per il modulo ibrido di protezione della serie SP4031 includono Ethernet 10/100/1000BaseT (conformità di livello base con ITU K.21), nonché magneti integrati o modem ADSL/VDSL/G.fast, Ethernet industriale e smart TV.

Ha dichiarato Tim Micun, Responsabile sviluppo commerciale, array di diodi TVS (diodi SPA) in Littelfuse: “Il modulo ibrido di protezione serie SP4031 combina alcuni dei migliori prodotti della nostra Unità aziendale Elettronica con alcuni dei migliori prodotti della nostra Unità aziendale Semiconduttori per creare una soluzione ibrida, valida e ben nota, per il progettista della protezione Ethernet. La sua risposta rapida protegge Ethernet e altre interfacce ad alta velocità più rapidamente, il che significa una protezione migliore, in quanto l’esposizione a lungo termine alla sovratensione o alla sovracorrente riduce la durata dei chip.”

Il modulo ibrido di protezione serie SP4031 offre questi vantaggi chiave:

  • La progettazione valida e ben nota per eventi di sovratensione e sovracorrente fornisce una soluzione sperimentata e chiavi in mano per la protezione di PHY Ethernet.
  • Attraverso l’instradamento del pacchetto, una bassa tensione di rottura e una bassa capacitanza parassita producono un dispositivo dalle prestazioni valide a velocità Ethernet fino a 1000 Mbit/s.
  • Durante un evento di alta tensione, crea una temporanea impedenza elevata che interrompe il flusso delle linee di segnale e i danni al chip PHY.

Il modulo ibrido di protezione serie SP4031 è disponibile in una confezione SOIC-8.

www.littelfuse.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.