.

Infineon investe 1,6 miliardi di Euro in una fabbrica di semiconduttori di potenza in Austria


Inaugurazione_infineon-420x300 Infineon investe 1,6 miliardi di Euro in una fabbrica di semiconduttori di potenza in Austria

A pochi chilometri dal confine italiano e sloveno, nelle vicinanze della cittadina austriaca di Villach, in Carinzia, sono iniziati i lavori di uno dei più grandi insediamenti tecnologici europei: la nuova fabbrica completamente automatizzata di Infineon Technologies per la produzione di semiconduttori di potenza a partire da wafer del diametro di 300 mm. Il più costoso investimento privato in Austria di sempre: 1,6 miliardi di euro, un sito all’avanguardia tecnologica che darà lavoro direttamente a circa 750 tecnici e ingegneri altamente specializzati. Reinhard Ploss, CEO di Infineon Technologies AG, ha accolto numerose personalità locali ed europee, che hanno voluto sottolineare con la loro presenza l’importanza di questa iniziativa. Tra questi Mariya Gabriel, Commissario Europeo per l’economia e la società digitale, il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz, Margarete Schramböck, Ministro federale austriaco per gli affari digitali ed economici, Norbert Hofer, Ministro federale austriaco per i trasporti, l’innovazione e la tecnologia, Peter Kaiser, Governatore della Carinzia e Günther Albel, sindaco della città di Villach.

Saranno creati 750 nuovi posti di lavoro entro il 2021. Sabine Herlitschka, CEO di Infineon Technologies Austria AG: “Oggi festeggiamo il lancio ufficiale del più grande progetto di investimento privato che l’Austria ha visto da decenni: questo investimento nelle tecnologie chiave abilitanti della microelettronica che sono di grande importanza strategica, è una pietra miliare per Infineon, ma anche una pietra miliare nella storia dell’industria europea: basandoci sul know-how proprietario stiamo rafforzando in modo significativo la produzione high-tech e accelerando sul nostro programma di ricerca e sviluppo. Stiamo creando posti di lavoro orientati al futuro e contiamo che questo investimento possa avere importanti e positive ricadute per l’intera regione“.

Mariya Gabriel, Commissaria Europea per l’economia e la società digitale, è giunta da Bruxelles per partecipare alla cerimonia di inaugurazione: “L’importanza di questo importante investimento nella Carinzia non può essere sottovalutata, sullo sfondo della corsa alla digitalizzazione globale e per la leadership tecnologica. Contribuisce a rimettere l’Europa sulla corsia di sorpasso in tecnologie importanti per il nostro futuro digitale come la micro e la nanoelettronica. Sono fiduciosa che altre società in Europa seguiranno l’esempio di questo investimento. Ciò ci aiuterà a riguadagnare tutti insieme la leadership in questo settore ed a fare fronte ai nostri impegni“.

Rivolgendosi ai 140 ospiti, il Cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha dichiarato: “Non sono i responsabili politici che creano posti di lavoro – i posti di lavoro sono creati da aziende coraggiose e dai loro collaboratori. Siamo orgogliosi che l’Austria sia in grado di offrire le condizioni infrastrutturali per un investimento di questa portata. Con l’inaugurazione di oggi, stiamo preparando il terreno per nuovi posti di lavoro: l’investimento consente all’Austria di posizionarsi al primo posto nella competizione globale per competenze chiave. Questa iniziativa sottolinea la fiducia delle imprese e dell’industria per il nostro paese, come luogo di lavoro e prosperità, e conferma che abbiamo preso tutte le decisioni giuste per la promozione della ricerca lo sviluppo delle nostre comunità“.

Reinhard Ploss, CEO di Infineon Technologies AG: “Il futuro sarà digitale ed elettrico, e queste tendenze offrono molte opportunità per Infineon. La costruzione del nuovo Fab 300 mm è un chiaro messaggio per i nostri clienti: Infineon è il partner giusto per una crescita comune. La nostra struttura di Villach offre le migliori condizioni per tutto ciò e il nostro personale ha una grande esperienza nel raggiungere il successo con tecnologie innovative.”

Catena di creazione del valore

Il progetto di investimento di oltre 1,6 miliardi di euro avrà effetti positivi sull’economia nazionale: secondo uno studio dell’IWI (Industriewissenschaftliches Institut) condotto nel febbraio di quest’anno, l’iniziativa di Infineon ha un effetto positivo superiore alla media sulla creazione di valore in Austria. Secondo questo studio, Infineon assicura una creazione di valore lordo in tutta l’Austria di 1,97 miliardi di euro, di cui circa 1,3 miliardi in Carinzia. Ogni posto di lavoro in Infineon assicura indirettamente altri tre nuovi posti di lavoro: questo significa più di 12.100 posti di lavoro in Austria. Il fatturato complessivo generato è di 4,57 miliardi di euro.

Il lavoro sugli edifici di ricerca inizierà tra pochi giorni mentre la costruzione della fabbrica di chip completamente automatizzata per la produzione di wafer da 300 mm inizierà nella prima metà del 2019. I lavori preparatori per la fabbrica e per la costruzione di un parcheggio multipiano sono iniziati nel settembre 2018.

www.infineon.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.