Rivista #230: Clessidra a LED

Tra i contenuti del fascicolo 230 (Novembre 2018), attualmente in edicola, c’è anche la versione elettronica della Clessidra a LED, con timer impostabile e display a LED disposti a formare la sagoma di una clessidra.

Inizialmente un lato (triangolo) con tutti i LED accesi e l’altro con i LED spenti; tre LED che uniscono i vertici dei triangoli simulano il passaggio della sabbia dall’uno all’altro, accendendosi in sequenza, uno alla volta, nella direzione che va dal triangolo acceso a quello spento e nella parte accesa i diodi luminosi si spengono uno per volta, fila per fila, a partire dall’alto, esattamente come la sabbia nella clessidra tradizionale scende di livello.

… la descrizione del progetto prosegue con:

SCHEMA ELETTRICO

ELENCO COMPONENTI

REALIZZAZIONE PRATICA

In questo video è possibile vedere in azione la nostra Clessidra a LED:

Il passaggio dalla completa accensione del primo triangolo al totale spegnimento dei LED che lo compongono, è di circa 35 secondi in condizioni iniziali e le ripetute pressioni su P1 lo accorciano fino a circa 12 secondi. Ad ogni spegnimento e successiva accensione viene ripristinato il tempo normale, ossia 35 secondi.

Dopo il collaudo potete pensare a un contenitore, magari sagomato a clessidra e con del plexiglass colorato (ma traslucido) applicato davanti ai triangoli di LED per far vedere solo la luce.

L’articolo completo è pubblicato sul numero 230, Novembre 2018, acquistabile in tutte le edicole. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0