.

Ams e Qualcomm Technologies collaborano nel campo delle telecamere stereo attive


Ams_Qualcomm-420x300 Ams e Qualcomm Technologies collaborano nel campo delle telecamere stereo attive

Una tecnologia per soluzioni economiche di scansione e riconoscimento facciale, col fine ultimo dell’autenticazione biometrica del volto.

Ams e Qualcomm Technologies hanno annunciato una collaborazione nell’ambito delle fotocamere 3D per applicazioni di telefonia mobile come l’imaging e la scansione 3D e, in particolare, per l’autenticazione biometrica del volto.

Con le avanzate soluzioni VCSEL (Vertical Cavity Surface Emitting Laser) di Ams e la tecnologia del pattern IR ottico che comprende soluzioni a livello di wafer per la produzione di massa abbinate alle piattaforme mobili Qualcomm Snapdragon, le aziende si sono poste l’obiettivo di realizzare un progetto di riferimento per una valida soluzione di fotocamera 3D stereo per la piattaforma Android. I casi d’uso del progetto di riferimento potrebbero includere applicazioni frontali che richiedono immagini 3D avanzate come il riconoscimento facciale necessario per pagamenti online sicuri e altre applicazioni come la scansione facciale con profondità dinamica.

Qualcomm Technologies si impegna a fornire soluzioni di telecamere attive ai nostri clienti“, ha affermato Keith Kressin, vicepresidente senior, product management di Qualcomm Technologies, Inc. “Siamo entusiasti di lavorare insieme per lo sviluppo e la commercializzazione di questo progetto di riferimento con l’obiettivo di portare queste soluzioni di rilevamento profondo ai consumatori in futuro.”

Alexander Everke, CEO di Ams, ha commentato così l’annuncio: “Ams fornisce l’intera gamma di dispositivi di illuminazione IR specificamente progettati per supportare le tre tecnologie 3D Active Stereo Vision, Structured Light e Time-of-Flight (ToF). L’utilizzo di queste competenze insieme ai processori per applicazioni mobili di Qualcomm Technologies per le soluzioni di telecamere stereo attive è un’opportunità entusiasmante. Vogliamo consentire un rapido time-to-commerce e un’ampia disponibilità di soluzioni di rilevamento 3D di alta qualità per smartphone e dispositivi mobili basati su Android, e questo accordo rappresenta un importante passo avanti verso questo obiettivo.”

www.ams.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.