.

Demo per pagamenti mobili con tecnologia PIN-on-Glass di Maxim a TRUSTECH 2018


Trustech-Maxim-640x457 Demo per pagamenti mobili con tecnologia PIN-on-Glass di Maxim a TRUSTECH 2018

I progettisti di sistemi di pagamenti in mobilità e contactless possono sperimentare pagamenti sicuri PIN-on-Glass grazie alla demo in mostra a TRUSTECH 2018, una soluzione sicura chiavi in mano di lettore di card proposta da Maxim Integrated. La dimostrazione, che include anche tecnologie di Amadis e Quanta Computer, offre un percorso utile ai progettisti per sviluppare un sistema di pagamento PIN-on-Glass sicuro con uno stack di accettazione EMV pre-certificato. Qui ulteriori informazioni relative alla partecipazione di Maxim a TRUSTECH 2018.

Si prevede che la tecnologia PIN-on-Glass trasformi i dispositivi mobili dei consumatori in sistemi POS (point-of-sale) completi, in grado di accettare in modo sicuro i PIN delle carte di pagamento su un touchscreen. La tecnologia è in grado di rivoluzionare i pagamenti al dettaglio per i commercianti e gli istituti finanziari in quanto si prevede che abbasserà il costo dell’accettazione delle carte, migliorerà la sicurezza delle transazioni e aumenterà l’uso delle carte.

EMV è un metodo di pagamento basato su uno standard tecnico per carte di pagamento intelligenti e per terminali di pagamento e sportelli automatici sviluppati da EMVCo, che permette l’interoperabilità a livello mondiale e l’accettazione di transazioni di pagamento sicure. Il processo per lo sviluppo, la certificazione e il mantenimento di uno stack di accettazione EMV è diventato sempre più complesso nel corso degli anni, poiché le specifiche possono cambiare ogni sei mesi. La dimostrazione presso lo stand di Maxim al TRUSTECH combina il software Amadis, l’hardware Quanta Computer e il microprocessore sicuro Maxim per una soluzione all-in-one Secure Card Reader for PIN (SCRP) che accelera il time-to-market per gli sviluppatori.

Dimostrazione PIN-on-Glass

I visitatori dello stand di Maxim entreranno in un bar, dove potranno acquistare una tazza di caffè e sperimentare direttamente i pagamenti sicuri attraverso una dimostrazione che include:

  • Microcontrollore sicuro MAX32560 DeepCover, il primo dispositivo flash ARM Cortex-M3 sicuro del settore con interfaccia contactless e smartcard integrata.
  • Stack software di pagamento agnostico certificato da EMV e OSV di Amadis, che consente ai progettisti di risparmiare i tempi di design dai 12 ai 18 mesi che altrimenti impiegherebbero per sviluppare e certificare il proprio stack di software EMV Level 2. Amadis è una società di servizi di sviluppo e consulenza software nel settore dei pagamenti elettronici sicuri.
  • Hardware SCRP pronto all’uso, personalizzabile da Quanta Computer, la più grande azienda ODM di computer portatili al mondo. L’hardware esegue lo stack del software Amadis e dispone del MAX32560.

Maxim ha collaborato con Amadis e Quanta Computer per presentare un dispositivo SCRP completo e pronto per la produzione“, ha dichiarato Don Loomis, Vice Presidente di Micros, Security & Software Business Unit presso Maxim Integrated.

www.maximintegrated.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.