Rohde & Schwarz e Huawei conducono misurazioni di precisione sul campo per la comunicazione V2X con tecnologia 5G

urllc-420x300 Rohde & Schwarz e Huawei conducono misurazioni di precisione sul campo per la comunicazione V2X con tecnologia 5G

Rohde & Schwarz e Huawei hanno condotto con successo misurazioni della latenza V2X (Vehicle to Everything) basate su reti cellulari 5G e LTE, direttamente sul campo, in ambienti veicolari di test a Monaco e Shanghai. Le misurazioni iniziali hanno dimostrato che è possibile ottenere ritardi dell’ordine del millisecondo in una rete 5G, una latenza decisamente migliore rispetto alla tecnologia LTE.

Uno dei principali casi d’uso del 5G è la comunicazione a bassa latenza ultra-affidabile (URLLC). Importante per i casi di utilizzo della comunicazione da veicolo a Everything, URLLC consentirà la guida automatizzata del futuro. In un progetto congiunto tra Huawei e Rohde & Schwarz, un sistema di misurazione del ritardo end-to-end di precisione per trasmissioni IP over-the-air è stato applicato ad una comunicazione 5G V2X per applicazioni di guida cooperativa nei test sul campo di un’auto in movimento. La strumentazione utilizzata è stata in grado di realizzare una precisione di misurazione inferiore a 2 μs per ciascun pacchetto IP trasmesso. I dati trasmessi contenevano vari flussi di traffico IP tra cui video, LIDAR e dati di controllo (messaggi ITS) per un veicolo telecomandato. Gli standard temporali assoluti di precisione su entrambe le estremità derivavano da due ricevitori GPS indipendenti.

Mentre il test a Monaco era incentrato su un sistema di guida telecomandato, i test a Shanghai erano relativi a un sito di test V2X con un plotone di veicoli; i veicoli di questo gruppo che viaggiano insieme sono collegati elettronicamente tramite comunicazione wireless. A tal fine è necessario misurare con precisione il ritardo di trasmissione di un pacchetto IP dalla sorgente over-the-air a un ricevitore (in movimento), intervallo che copre tutti i ritardi introdotti dal trasmettitore radio, dal ritardo di propagazione e dal ricevitore radio da / verso il livello del pacchetto IP.

Poiché la latenza è uno dei principali indicatori di prestazione del 5G, ed è cruciale per le applicazioni di sicurezza, tali misurazioni potrebbero diventare un criterio importante per i futuri test di certificazione.

Andreas Pauly, Executive Vice President Test & Measurement di Rohde & Schwarz, ha dichiarato: “Siamo lieti di collaborare con Huawei per contribuire con le nostre competenze di test e misura allo sviluppo della tecnologia 5G. Con una forte impronta globale nell’ecosistema delle telco e una stretta collaborazione con vari partner, Rohde & Schwarz si impegna ad espandere ulteriormente le proprie innovative soluzioni di test e misura per le nuove applicazioni automobilistiche.”

www.rohde-schwarz.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0