.

TCS3701 di ams, sensore che misura la luce ambiente da dietro i display OLED degli smartphone


2019-01-08-jh-ams-420x300 TCS3701 di ams, sensore che misura la luce ambiente da dietro i display OLED degli smartphone

Il nuovo TCS3701 consente la misurazione della luce ambiente frontale e del rilevamento di prossimità negli smartphone – massimizzando le dimensioni dello schermo da bordo a bordo – con il funzionamento del sensore sotto il display OLED.

Ams ha annunciato oggi il rilascio del TCS3701, un sensore di luminosità RGB e un sensore di prossimità IR in grado di misurare con precisione l’intensità della luce ambiente da dietro uno schermo OLED. Questa funzionalità supporta le attuali tendenze del design industriale rivolte a massimizzare l’area di visualizzazione degli smartphone eliminando i frontalini anteriori dove solitamente si trova un sensore di luce/prossimità.

Questo sensore di prossimità / luce ambientale “Behind OLED” consente ai produttori di smartphone di raggiungere il più alto rapporto possibile tra area di visualizzazione e dimensioni del corpo, mantenendo la disabilitazione del touchscreen e le funzioni di regolazione automatica della luminosità / colore del display, che richiedono un sensore RGB / infrarossi.

Nonostante il vincolo di operare dietro uno schermo OLED emissivo, il TCS3701 è in grado di rilevare l’aggiunta della luce ambientale, che passa attraverso il display, alla luce emessa dai pixel del display situati appena sopra il sensore. ams ha sviluppato algoritmi unici che consentono il rilevamento accurato dei livelli di luce ambientale senza conoscere la luminosità dei pixel del display situati sopra il sensore.

La trasmissione della luce attraverso uno schermo OLED è limitata dalla sua opacità, ma l’elevata sensibilità alla luce del TCS3701 consente di produrre misurazioni precise della luce in tutte le condizioni di illuminazione.

Il package OQFN da 2.0mm x 2.5mm x 0.5mm del TCS3701 è abbastanza piccolo da poter essere posizionato dietro lo schermo OLED dello smartphone. Questo dispositivo offre allo sviluppatore di smartphone, la flessibilità di avere a disposizione un emettitore IR per supportare la funzione di rilevamento di prossimità nella migliore posizione frontale. Gli algoritmi di compensazione cross-talk offrono affidabili prestazioni per il rilevamento di prossimità.

Gli OEM di smartphone cercano di massimizzare il rapporto schermo-corpo dei loro prodotti, riducendo l’area della cornice quanto più possibile sul display“, ha dichiarato David Moon, Senior Marketing Manager di ams. “Il TCS3701 consente ai progettisti di telefoni di portare questa tendenza ad un nuovo livello, eliminando del tutto il bordo. Questo è possibile solo perché il TCS3701 può operare dietro un display OLED, una svolta resa possibile dalla straordinaria sensibilità del dispositivo e dall’implementazione di sofisticati algoritmi di misurazione in grado di compensare la distorsione ottica causata dal display OLED.”

Il TCS3701 è in fase di campionatura; il prezzo unitario è di 1,25 USD per ordini di almeno 1.000 unità.

www.ams.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.