La tecnologia di Xilinx è stata selezionata per le soluzioni di guida autonoma ZF ProAI

Xilinx e ZF si impegnano congiuntamente per l’innovazione nell’intelligenza artificiale e lo sviluppo della guida autonoma.   

Xilinx e ZF Friedrichshafen AG (ZF), principale fornitore delle case automobilistiche, hanno annunciato oggi una nuova collaborazione strategica: la tecnologia Xilinx sarà alla base della centralina automotive altamente avanzata per l’intelligenza artificiale ZF ProAI, per le applicazioni di guida automatizzata.

ZF userà la piattaforma MPSoC Zynq UltraScale + di Xilinx per gestire l’aggregazione, la pre-elaborazione e la distribuzione dei dati in tempo reale, e inoltre fornirà l’accelerazione del calcolo di elaborazione per l’intelligenza artificiale all’interno delle unità di controllo elettroniche basate sull’IA di ZF.

ZF ha scelto questa piattaforma adattabile e intelligente perché fornisce la scalabilità e la flessibilità nella potenza di elaborazione indispensabili per personalizzare la piattaforma ZF ProAI in base ai requisiti unici di ciascun cliente. 

Questo approccio è unico rispetto a quello adottato dagli altri sistemi disponibili sul mercato, che utilizzano una combinazione fissa di architetture hardware e software – una soluzione che potenzialmente può limitare le funzionalità e aggiungere ulteriori costi.

Xilinx fornisce chip alle case automobilistiche e ai principali fornitori automotive da oltre 12 anni: oltre 160 milioni di dispositivi sono incorporati nei sistemi automotive, e di questi circa 55 milioni sono utilizzati solo per i sistemi ADAS.

www.zf.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0