Scheda per la valutazione del nuovo controller buck-boost bidirezionale di Renesas Electronics

 

La scheda consente di valutare le funzionalità del nuovo controller buck-boost Renesas adatto a numerosi sistemi di alimentazione. 

RS Components (RS), ha inserito a catalogo una scheda per la valutazione del nuovo controller buck-boost bidirezionale ISL81601 a marchio Renesas Electronics.

Le schede di valutazione ISL81601EVAL1Z comprende l’ISL81601, un controller buck-boost sincrono bidirezionale da 60 V ad alta tensione, a quattro switch. Il chip, che utilizza gli algoritmi buck-boost proprietari del produttore, consente di rilevare e monitorare la corrente media e di picco nella modalità buck o boost. Il dispositivo garantisce massima affidabilità per le apparecchiature terminali, offrendo una protezione di corrente “cycle-by-cycle” in caso di transienti veloci, in entrambe le direzioni e a livello di carico o linea.

Tra le altre funzionalità dell’ISL81601 figurano soft-start esterno, funzioni di attivazione indipendenti e una vasta gamma di funzioni di protezione, tra cui protezione da sottotensione, sovratensione/sovracorrente e sovratemperatura. Il chip garantisce inoltre un’efficienza di picco fino al 99% per la conversione POL (Point-of-Load) e della tensione di alimentazione; un gate driver che fornisce fino a 20 A per l’uscita buck-boost e una frequenza di commutazione programmabile tra 100 e 600 kHz che contribuisce a ottimizzare le dimensioni dell’induttore.

La scheda di valutazione offre tensioni di ingresso comprese tra 9 e 60 V, e sia la scheda che il chip sono adatti a una vasta gamma di applicazioni, tra cui batterie tampone, alimentatori e caricatori USB tipo C e alimentatori ridondanti.

Grazie all’ampia gamma di tensioni di ingresso, il chip è destinato a essere utilizzato in numerose applicazioni, tra cui telecomunicazioni, apparecchiature industriali a batteria e post-vendita automotive, oltre che per apparecchiature medicali, robot, droni e sistemi di sorveglianza.

it.rs-online.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0