.

Bilancio 2018 da record per STMicroelectronics, qualche timore per il 2019


STMicroelectronics-Logo-420x300 Bilancio 2018 da record per STMicroelectronics, qualche timore per il 2019

STMicroelectronics ha presentato i risultati finanziari per il quarto trimestre e l’anno conclusisi il 31 dicembre 2018.

Nel quarto trimestre ST ha riportato ricavi netti pari a 2,65 miliardi di dollari, margine lordo al 40,0%, margine operativo al 16,8% e utile netto di 418 milioni di dollari o 0,46 dollari per azione dopo la diluizione.

 Jean-Marc Chery, President & CEO di STMicroelectronics, ha commentato:

ST ha conseguito una buona performance nel quarto trimestre, con ricavi netti e reddito operativo in crescita rispettivamente del 5,0% e dell’11,5% rispetto al trimestre precedente.”

Nel 2018 i ricavi netti sono aumentati del 15,8% rispetto al 2017, grazie soprattutto a Imaging, Automotive e Discreti di potenza. Il 2018 è stato un anno importante per ST. In linea con gli obiettivi che ci eravamo posti, abbiamo realizzato una crescita significativa dei ricavi attraverso tutti i gruppi di prodotto, oltre ad una forte espansione della redditività e del cash flow da attività operative.”

Per quanto riguarda il 2019, Jean-Marc Chery ha dichiarato:

Per il primo trimestre prevediamo ricavi per circa 2,1 miliardi di dollari come valore intermedio, in diminuzione di circa il 5,7% rispetto allo stesso trimestre del 2018. Su base sequenziale, questo dato rappresenta una flessione di circa il 20,7% e riflette l’impatto di dinamiche sfavorevoli rafforzate in alcuni dei mercati finali che serviamo, sommate alla consueta stagionalità del primo trimestre. Dal punto di vista della redditività, ci aspettiamo un margine lordo intorno al 39% come valore intermedio.

Per il 2019, i nostri obiettivi principali sono di continuare a fare meglio del mercato che serviamo, bilanciare la nostra focalizzazione su segmenti di mercato e applicazioni e dare attuazione ai nostri programmi strategici in materia di tecnologie, attività di R&S e produzione. In quest’ottica, prevediamo di investiretra 1,2 e 1,3 miliardi di dollari in conto capitale.”

I mercati hanno accolto favorevolmente il bilancio e l’outlook per il 2019 tanto che il titolo ha chiuso con un incremento di oltre 10 punti percentuali.

www.st.com

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.