STMicroelectronics acquisirà partecipazione di maggioranza nel produttore di wafer in carburo di silicio Norstel AB

ST crede sempre di più nel carburo di silicio: dopo l’accordo con Cree, la multinazionale italo-francese è intenzionata ad acquisire la maggioranza di Norstel AB per rafforzare la propria flessibilità nel servire applicazioni in rapida crescita per l’automotive e per l’industria.

STMicroelectronics ha annunciato di aver firmato un accordo per acquisire la quota di maggioranza della svedese Norstel AB (“Norstel”), azienda produttrice di fette in carburo di silicio (SiC). Dopo la chiusura della transazione, ST controllerà l’intera supply chain per una parte dei suoi dispositivi SiC in un momento di limitazione della capacità globale e si posizionerà per una opportunità significativa di crescita.

ST acquisirà il 55% del capitale azionario di Norstel, con un’opzione per acquisire il restante 45% a determinate condizioni. Se l’opzione verrà esercitata, il corrispettivo totale della transazione sarà di 137,5 milioni di dollari, finanziato con la liquidità disponibile.

ST è l’unica azienda di semiconduttori a produrre in volumi dispositivi in carburo di silicio conformi agli standard di qualità e affidabilità del settore automotive. Vogliamo continuare a sostenere la nostra crescita nel SiC, in termini sia di volumi sia di numero di campi applicativi per i settori automotive e industriale, con l’obiettivo di mantenere la leadership di un mercato stimato in oltre 3 miliardi di dollari nel 2025”, ha detto Jean-Marc Chery, President & CEO di STMicroelectronics. “L’acquisizione della partecipazione di maggioranza in Norstel rappresenta un altro passo verso il rafforzamento del nostro ecosistema nel carburo di silicio: ci garantirà maggiore flessibilità, migliorerà rendimento e qualità e supporterà la nostra roadmap a lungo termine nel carburo di silicio e il nostro business.

Norstel, con sede principale a Norrkoping, in Svezia, è stata costituita nel 2005 come spin-off della Linköping University. La società sviluppa e produce fette avanzate grezze ed epitassiali da 150 mm di diametro in carburo di silicio.

www.st.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0