Melexis introduce il latch a effetto Hall senza PCB per la regolazione automatica dei sedili

 

I componenti passivi integrati consentono di ottenere soluzioni più compatte che non richiedono il montaggio su PCB.

Melexis (www.melexis.com) presenta l’MLX92223, un latch a effetto Hall a due fili senza PCB, dotato di elementi passivi integrati (un resistore da 392Ω e un condensatore di disaccoppiamento) che lo rendono compatibile con gli standard del settore relativi alle unità di controllo elettroniche (ECU), senza dover aggiungere eventuali componenti esterni.

Poiché i costruttori di automobili adottano sempre più spesso i sistemi di regolazione automatica dei sedili, diventa sempre più necessario rilevare con precisione la posizione del sedile stesso. L’MLX92223 integra i componenti passivi aggiuntivi normalmente necessari per interfacciare i latch a effetto Hall alla ECU. Questo livello di integrazione elimina la necessità di montare il sensore su un PCB, il che a sua volta permette di ottenere soluzioni più compatte e consente agli OEM di integrare latch e moduli anche laddove lo spazio è limitato, per aumentare ulteriormente la sicurezza e il comfort dei clienti.

Il nucleo magnetico utilizzato da Melexis presenta un sistema avanzato di cancellazione dell’offset con un coefficiente di temperatura programmabile, che consente al dispositivo MLX92223 di compensare gli effetti prodotti da magneti che potrebbero subire variazioni con la temperatura. L’integrazione di una resistenza di alimentazione emulata fa sì che gli OEM non debbano più aggiungere un resistore serie esterno, che normalmente sarebbe necessario, mentre l’aggiunta del condensatore di disaccoppiamento permette all’MLX92223 di fornire prestazioni EMC ed ESD superiori rispetto alla concorrenza. L’MLX92223 include anche un regolatore di tensione e un’uscita configurata con assorbimento di corrente. Altre caratteristiche includono la protezione della tensione di alimentazione inversa con una gestione termica avanzata per limitare la corrente, qualora la temperatura di giunzione superi la soglia di protezione.

Commentando il lancio del nuovo prodotto, Dieter Verstreken, Responsabile Linea di Prodotti presso Melexis, ha detto: “L’MLX92223 è stato progettato per soddisfare l’esigenza dei produttori automotive di realizzare sensori di posizione dei sedili ottimizzati per la sicurezza e il comfort del conducente e dei passeggeri. Il rilevamento accurato della posizione dei sedili può essere utilizzato dalla ECU per regolare le caratteristiche di sicurezza, come l’apertura degli airbag o la tensione delle cinture di sicurezza. L’MLX92223 rappresenta un miglioramento significativo in termini di controllo della posizione dei sedili ed è applicabile anche ad altre applicazioni di tipo industriale e consumer.”

L’MLX92223 è disponibile in un package TO-92-3L e funziona all’interno di un ampio intervallo di temperature che va da -40°C a + 150°C.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0