Dispositivi logici a gate singolo e ad alimentazione singola che supportano il funzionamento a bassa tensione

7201_HRES_Toshiba-420x300 Dispositivi logici a gate singolo e ad alimentazione singola che supportano il funzionamento a bassa tensione 

Il formato a singola alimentazione semplifica il layout su scheda nelle applicazioni di traslazione dei livelli di tensone.

Toshiba Electronics Europe ha annunciato la propria gamma di dispositivi logici a gate singolo e ad alimentazione singola. In totale la linea di prodotti è composta da 31 dispositivi che semplificano la progettazione dei sistemi di traslazione dei livelli di tensione utilizzati nella comunicazione dati tra dispositivi, come ad esempio tra microprocessori e periferiche. Questi dispositivi a gate singolo sono forniti in un minuscolo package che assicura la funzionalità di traslazione dei livelli di tensione anche in applicazioni caratterizzate da spazio su scheda limitato.

I dispositivi di traslazione dei livelli di tensione di generazione precedente di Toshiba richiedevano due fonti di alimentazione; una per il lato di ingresso e una per il lato di uscita. Le nuove serie di dispositivi “7UL1G” e “7UL1T” richiedono solo una singola fonte di alimentazione per supportare la conversione dei livelli di tensione. Ciò semplifica il layout su scheda, e inoltre eliminano le criticità relative alla sequenza di accensione degli alimentatori. Questi dispositivi sono adatti per applicazioni che utilizzano più domini di alimentazioni che sono caratterizzate da uno spazio limitato su scheda quali smartphone, tablet, PC portatili, fotocamere digitali, POS e apparecchi per l’IoT.

La serie 7UL1G è destinata principalmente alla traslazione verso il basso dei livelli di tensione forniti dal pin di alimentazione e offre terminali in grado di supportare 3,6 V in ingresso. Quando sono utilizzati con un’alimentazione a 0,9V, i dispositivi possono supportare una traslazione verso il basso di 0,9V rispetto ai segnali in ingresso che variano da 0,9V e 3,6V.

La serie 7UL1T supporta principalmente la traslazione verso l’alto dei livelli di tensione forniti al pin di alimentazione e operano con un’alimentazione compresa nell’intervallo fra 2,3V a 3,6V. La soglia di ingresso è fissata al 50% o meno della tensione di alimentazione. Con un’alimentazione a un 3,3V, la traslazione verso l’alto a 3,3V combinata con la traslazione del livello logico è supportata per segnali di ingresso compresi fra 1,65V e 3,6V.

Sia la serie 7UL1G, sia la serie 7UL1T sono fornite nelle versioni a gate singolo di tipo NAND, NOR, AND, OR, XOR, invertente e non invertente, con inverter e buffer di Schmitt, e inoltre nella versione con buffer 3-state. I dispositivi della serie 7UL1G sono disponibili sia in package USV SOT353 (2,0 x 2,1 x 0,9 mm), per uso generale, sia in package fSV SOT953 (1,0mm x 1,0mm x 0,48 mm), il package di più piccolo con piedini disponibile sul mercato. I dispositivi della serie 7UL1T sono disponibili nel package SOT353 fatta eccezione per la versione con inverter e buffer di Schmitt.

www.toshiba.semicon-storage.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0