LBKA0ZZ1NH-317, modulo RF con beamforming d’antenna ottimizzato per reti wireless ad alta velocità

Murata ha annunciato il rilascio di un modulo antenna a elevato guadagno espressamente ideato per semplificare le comunicazioni a una velocità massima di 4,62 Gbps. Obiettivo del nuovo modulo antenna RF a onde millimetriche è contribuire alla creazione delle reti wireless di prossima generazione che utilizzano la banda a 60 GHz grazie alla conformità con lo standard IEEE802.11 per reti WLAN (Wireless LAN) che operano nel campo delle onde millimetriche.

La crescente richiesta di connessioni Internet sempre più veloci è in linea con l’incremento dell’ampiezza di banda necessario per il trasferimento dei contenuti che viaggiano su Internet come video ad altissima risoluzione (HD, 4k) e applicazioni di realtà aumentata (AR – Augmented Reality) e virtuale (VR – Virtual Reality). Senza dimenticare che la realizzazione di reti cablate che coprono aree di grandi dimensioni richiede un’enorme quantità di cavi (e di lavoro manuale), ed il costo per costruire e manutenere un’infrastruttura di questo tipo è senza dubbio considerevole.

Denominato LBKA0ZZ1NH-317, il nuovo modulo è destinato all’uso in un’ampia gamma di applicazioni tra cui comunicazioni tra stazioni base di cellulari (comprese le comunicazioni wireless 5G della prossima generazione), comunicazioni tra hotspot Wi-Fi e reti di comunicazione wireless nelle “smart cities”.

Il modulo RF di Murata realizza una beamforming dell’antenna ottimizzata utilizzando una ceramica brevettata a bassa temperatura (LTCC) in grado di semplificare le comunicazioni a elevata precisione nella banda a 60 GHz. Oltre alla comunicazione con un modulo singolo, l’abbinamento tra più moduli consente di estendere il range di comunicazione e collegare stazioni base all’aperto per supportare comunicazioni multi-gigabit. L’elevata resistenza al calore della scheda LTCC e il basso assorbimento di umidità assicurano un’elevata affidabilità di funzionamento e consentono l’uso di questo modulo anche in stazioni base esterne.

L’elevata efficienza di funzionamento di questo modulo è imputabile alle basse perdite sulla linea di trasmissione tra il circuito integrato e l’antenna, ottenute grazie al materiale utilizzato per la scheda LTCC caratterizzato da perdite ridotte. Grazie all’integrazione dell’antenna e dell’RFIC in un unico package non è più necessario progettare un nuovo circuito RF a onde millimetriche, con conseguente riduzione della quantità di lavoro richiesto per lo sviluppo di nuove apparecchiature di rete.

Il nuovo modulo è caratterizzato da un elevato guadagno pari a 37,5 dBm EIRP (tipico) con un segnale a onda continua (CW) e potenza saturata. L’integrato RF (RFIC) presente nel modulo supporta il funzionamento di moduli RF multi-tile. Ciò permette agli utilizzatori di disporre una maggiore potenza di uscita, oltre a garantire una migliore sensibilità in ricezione e una maggiore distanza di comunicazione.

www.murata.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0