La famiglia Prestera CX 8500 di Marvell rivoluziona le infrastrutture di rete

Una nuova era in Connected Intelligence, Edge Computing e 5G Applications grazie ai nuovi switcher Marvell per l’infrastruttura di rete componibile.

Marvell ha annunciato oggi un portafoglio di soluzioni switch Ethernet all’avanguardia, che vanno da 2 a 12,8 Terabit al secondo (Tbps), progettato per data center ​​che utilizzano infrastrutture componibili. La famiglia Marvell Prestera CX 8500 dispone di un completo set di funzionalità in grado di soddisfare lo “tsunami” di dati in arrivo dovuto alle emergenti tecnologie in ambito Intelligenza connessa, edge computing e appplicazioni 5G.

L’intelligenza connessa sta guadagnando slancio e si sta evolvendo ad un ritmo sorprendente. Una rete in continua espansione di auto connesse, stazioni base wireless 5G, città intelligenti, fabbriche robotizzate e decine di miliardi di dispositivi IoT che genereranno una enorme quantità di dati.

Nel frattempo, l’intelligenza artificiale e l’apprendimento automatico stanno promuovendo la necessità che i dati e i servizi siano elaborati e archiviati più vicino ai confini della rete piuttosto che nei data center cloud. Con un’infrastruttura componibile, che fornisce la flessibilità delle risorse di elaborazione, storage e networking gestite dal software, è possibile eliminare la tradizionale necessità di configurare fisicamente l’hardware. I data center richiedono nuove tecnologie per supportare l’infrastruttura componibile e per consentire un ridotto consumo energetico, bassa latenza e spazi più ridotti.

Il portafoglio Marvell Prestera CX 8500 rappresenta un approccio rivoluzionario alle architetture dei data center, con funzionalità che offrono visibilità del flusso di lavoro senza precedenti, analisi e semplificazione della rete per supportare qualità del servizio, gestione del traffico e scalabilità. Per gestire la complessità della  infrastruttura di rete componibile, le nuove soluzioni switch di Marvell utilizzano la rivoluzionaria tecnologia Storage Aware Flow Engine (SAFE). SAFE facilita l’orchestrazione dello storage virtuale fornendo una visione più ampia dei flussi di rete con visibilità per flusso, telemetria avanzata e diagnostica completa che identificano e risolvono la congestione della rete.

Allo stesso tempo, integrando l’innovativa architettura Forwarding Architecture con tecnologia FASTER (Slices of Terabit Ethernet Routers), la famiglia Marvell Prestera CX 8500 offre un bilanciamento del carico in grado di rilevare la congestione. Sfruttando la virtualizzazione ai fini della scalabilità, FASTER si traduce in una riduzione del numero di livelli di rete e semplifica la complessità, consentendo il collasso delle reti in un solo layer, riducendo in tal modo potenza, spazio e latenza. Soprattutto, FASTER può ridurre i costi complessivi della rete di oltre il 50%.

Con oltre vent’anni di implementazioni collaudate sul campo e con oltre tre miliardi di porte switch Ethernet spedite, la tecnologia Ethernet Prestera è leader di rete e storage, ed ora Marvell sta rivoluzionando il passaggio al data center“, ha dichiarato Eric Hayes, vicepresidente senior e direttore generale della Business Unit Networking di Marvell Semiconductor, “In particolare, le nostre nuovissime soluzioni Prestera CX incorporano tecnologie all’avanguardia SAFE e FASTER con larghezza di banda fino a 12,8 Tbps, liberando 32 porte di 400 Gbps o 256 porte di throughput di rete a 50 Gbps. Le innovazioni di Marvell stanno consentendo ai data center edge di implementare una rete dalle prestazioni più elevate in un ingombro ridotto, con costi e potenza notevolmente inferiori.”

I nuovi prodotti introdotti da Marvell, rafforzano le eccellenti soluzioni infrastrutturali dell’azienda offrendo una visione del moderno data center ottimizzato” ha dichiarato Bob Wheeler, vicepresidente e principale analista di The Linley Group. “Questa nuova soluzione di Marvell include significativi primati che soddisfano la richiesta di componibilità delle funzioni di archiviazione e calcolo nei data center edge“.

Le soluzioni Marvell Prestera CX 8500, con opzioni di I/O da 25 Gbps e 50 Gbps, forniscono a livello di sistema un consumo energetico inferiore del 35% e un buffer di memoria totale superiore del 25% rispetto ai tradizionali IC di commutazione.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

  • Processore di pacchetti: o pipeline di switch Ethernet di 9^ generazione implementata in reti aziendali, di provider di servizi e di data center
    – Sfrutta il nodo di processo ad alto volume di 16 nm che consente un rapido time-to-market per i clienti
  • Storage Aware Flow Engine (SAFE)
    – Supporto per il rilevamento di flussi di grandi quantità di dati e per la prioritizzazione dei pacchetti utilizzando avanzate sonde hardware proattive in grado di prevedere la congestione prima che si verifichi l’evento
    – Motore di flusso multi-lookup in grado di utilizzare sia TCAM che SRAM per ricerche su più di 500.000 flussi
    – La consapevolezza di RoCEv2: fornisce la diagnostica del livello di flusso per identificare e risolvere la congestione della rete
  • Inoltro dell’architettura utilizzando le slice di Terabit Ethernet Router (FASTER)
    – Fino a 8K code con H-QoS a 3 livelli e supporto VoQ per porte fino a 1K
    – Congestion load, bilanciamento del carico / bilanciamento del carico dinamico
    – Supporta il ridimensionamento delle porte da 1 Gbps a 400 Gbps
  • Telemetria
    – Motori hardware dedicati basati sul flusso con programmabilità che si interfaccia con i più recenti formati di pacchetti di telemetria e monitorando i metodi di esportazione dei dati (INT, iOAM, TAM, ecc.)

La famiglia Marvell Prestera CX è supportata da CPSS (Core Prestera Software Suite) e mantiene la compatibilità API con le famiglie Marvell Prestera DX ed EX. Inoltre, i progetti di riferimento di Marvell Prestera CX e i sistemi di white box sono supportati da una versione qualificata per la produzione del sistema operativo di rete aperto OpenCute Project SONiC. SONiC consente funzionalità avanzate del data center implementate in ambienti complessi per l’archiviazione intelligente dei dati e l’apprendimento automatico. Marvell collabora anche con fornitori di terze parti come Aricent, consentendo ai clienti di accelerare i tempi di commercializzazione.

Il portafoglio di Marvell Prestera CX 8500 è attualmente in fase di campionamento.

www.marvell.com

 

 

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0