ROHM offre una linea di IGBT da 1200 V destinati al settore automotive

La bassa perdita di conduzione ai vertici della categoria contribuisce ad un’elevata efficienza e alla miniaturizzazione delle applicazioni.

ROHM (www.rohm.com/eu) ha recentemente annunciato l’aggiunta di quattro nuovi IGBT da 1200 V destinati al settore automotive, che sono l’ideale per gli inverter usati nei compressori per l’elettronica e per i circuiti di commutazione impiegati in resistori a coefficiente di temperatura positivo (PTC). La nuova Serie RGS rappresenta l’ampia linea di IGBT ROHM conformi allo standard AEC-Q101, in entrambe le varianti da 1200 V e da 650 V. Questa serie è caratterizzata da una bassa perdita di conduzione, la migliore della categoria, che contribuisce a ridurre le dimensioni e a migliorare l’efficienza delle applicazioni.

Da qualche anno un numero sempre maggiore di case automobilistiche sta offrendo veicoli elettrici in risposta alla crescente consapevolezza ambientale e all’aumento dei costi del carburante. L’incremento del numero di veicoli elettrici comporta anche un maggior fabbisogno di compressori elettrici spesso azionati da IGBT. I veicoli con motore a combustione interna hanno sfruttato il calore dissipato dagli stessi motori come fonte di riscaldamento per la cabina. Tuttavia è in aumento la richiesta di sistemi che usano acqua calda circolante con resistore PTC che funge da fonte di calore. Gli IGBT funzionanti a bassa frequenza si usano comunemente negli inverter e nei commutatori per queste applicazioni. Specialmente con i veicoli elettrici, il consumo di energia del compressore e del resistore incide sull’autonomia di percorrenza e, pertanto, è auspicabile un miglioramento dell’efficienza.

Un altro trend in questo mercato è l’incremento di capacità delle batterie, per migliorare l’autonomia di percorrenza. Specialmente in Europa, le batterie a tensione più alta (800 V) richiedono dispositivi di potenza caratterizzati da bassa perdita e da tensioni di tenuta più elevate, con il conseguente aumento della domanda di IGBT sia da 650 V che da 1200 V.

Per rispondere a queste esigenze, ROHM ha aggiunto quattro nuovi dispositivi IGBT da 1200 V e ha ampliato la sua linea di IGBT conformi allo standard AEC-Q101. Questo IGBT a bassa perdita di conduzione, il migliore della categoria, consente design compatti ed altamente efficienti. I dispositivi da 1200 V, in grado di sostenere il cortocircuito per 10 μs (Tj=25 ℃), garantiscono l’affidabilità anche con applicazioni automotive.

Disponibilità: immediata

Caratteristiche fondamentali

  1. Bassa perdita di conduzione ai vertici della categoria

La struttura ottimizzata del dispositivo riduce la VCE(sat) a 1,70 V, consentendo approssimativamente una riduzione dal 10% al 15% delle perdite di conduzione rispetto ai prodotti convenzionali.

Per i compressori elettrici e i resistori PTC, la perdita di conduzione è la caratteristica più importante delle caratteristiche di commutazione a causa della bassa frequenza di azionamento.

  1. Supporta una serie più ampia di applicazioni con il vasto portafoglio

ROHM ha sviluppato quattro nuovi IGBT ed offre 11 dispositivi in totale, compresi i dispositivi da 650 V. Questa serie presenta sia la tipologia di IGBT semplice che la tipologia con diodo di ricircolo integrato, così i clienti potranno selezionare il dispositivo più idoneo.

Esempi applicativi

Compressori elettrici

Resistori PTC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0