Massimo Banzi presenta la nuova famiglia Arduino Nano

Un pensiero riguardo “Massimo Banzi presenta la nuova famiglia Arduino Nano

  • 24/05/2019 in 22:05
    Permalink

    La vendita sarebbe esponenziale se non ci fosse il problema del codice da utilizzare che purtroppo non tutti conoscono. L’ho acquistato con i sensori, speso 150 euro tra tutto quanto e poi l’ho venduto a 30. Sono ritornato ai temporizzatori già assemblati e economici.. Peccato.
    Mauri

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0