I connettori SOLARLOK 2.0 DC di TE Connectivity per pannelli FV che permettono una facile installazione sul campo

TE Connectivity (TE) ha lanciato i connettori SOLARLOK 2.0. Questi nuovi prodotti permettono agli installatori di sistemi fotovoltaici di realizzare affidabili connessioni, rapidamente ed economicamente, sul posto.

SOLARLOK 2.0 è un prodotto che può essere installato in loco sul campo ed usa la tecnologia IDC (Insulation Displacement Contact – contatto tramite perforazione dell’isolante) per creare una connessione tra i pannelli ed i cavi, senza la necessità di utensili specifici. I connettori racchiudono una gabbietta con una molla di serraggio, che garantisce una pressione costante sul terminale. Non è più necessario spelare i cavi per preparare la connessione, e ciò  rende l’installazione più veloce dell’80%, rispetto a connettori convenzionali per FV a corrente continua, i quali contengono numerosi componenti e contatti da crimpare ed assemblare. Poiché non sono necessari utensili specifici, l’installazione è rapida e facile, mentre i costi totali di sistema sono significativamente più bassi.

“Il settore dei pannelli solari è influenzato da due fattori – le approvazioni UL/IEC ed il costo per Watt,” afferma Frank Rosenkranz, product manager di TE Industrial. “Per TE, l’obiettivo è sviluppare prodotti facili da usare per i clienti, in grado di ridurre i costi, e, per prima cosa, essere affidabili in ambienti severi, come quelli dei sistemi industriali. I connettori SOLARLOK 2.0 passano tutti i più recenti livelli di approvazioni e riducono i costi del sistema installato.”

I nuovi connettori SOLARLOK 2.0:

  • Montano l’interfaccia solare TE 1500V PV4-S, soddisfano tutte le normative più recenti per il solare fotovoltaico.
  • Soddisfano i requisiti di sicurezza specificati nella IEC 62852 / UL6703.
  • Sono riempiti di gel e totalmente impermeabili (una caratteristica esclusiva nel mercato del solare), ottengono una classifica IPX8 (1m/24h) in base allo standard IEC 60529, e questo significa che possono resistere all’immersione in profondità più a lungo del normale.
  • Sono disponibili in versione maschio (polo negativo) e femmina (polo positivo).
  • Possono utilizzare una vasta gamma di cavi solari a doppio isolamento, secondo EN50618 / IEC2630 (ZKLA), da AWG 14 a 10.

www.te.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0