RX72M di Renesas, ora con supporto EtherCAT per applicazioni industriali

Offre le massime prestazioni e la più alta dotazione di memoria della famiglia RX realizzando funzioni di controllo e comunicazione su un singolo chip.

Renesas Electronics presenta il gruppo di microcontrollori (MCUs) RX72M dotato di un controller slave EtherCAT per la comunicazione Ethernet industriale. Il nuovo gruppo di prodotti di punta della famiglia Renesas RX offre una soluzione MCU single chip ad alte prestazioni con grandi capacità di memoria per apparecchiature industriali che richiedono funzioni di controllo e comunicazione, quali robot industriali compatti, controllori logici programmabili (PLC), I/O remoti e gateway industriali.

L’utilizzo dell’interfacciamento EtherCAT nelle comunicazioni Ethernet industriali sta crescendo rapidamente ed è attualmente utilizzato su MCU dedicati, circuiti integrati e dispositivi system-on-chip (SoC) di fascia elevata specializzati per la comunicazione EtherCAT. Il nuovo RX72M raggiunge prestazioni superiori con un punteggio CoreMark di 1396 a 240 MHz misurato per mezzo dei benchmark EEMBC ed è in grado sia di elaborare quanto richiesto dall’applicazione che di comunicazione EtherCAT. La combinazione di un MCU per controllo motore con funzioni EtherCAT slave on-chip consente agli sviluppatori di applicazioni industriali di ridurre la distinta materiali (BOM) e supportare i livelli di miniaturizzazione richiesti per la progettazione di apparecchiature industriali.

Il gruppo RX72M offre soluzioni rivoluzionarie per la miniaturizzazione dei circuiti stampati, un problema chiave per i progettisti di robot industriali poiché i vincoli di spazio per le schede continuano ad aumentare“, ha affermato Akira Denda, Vicepresidente della Divisione Industrial Automation Business di Renesas Electronics Corporation. “Sfruttando la vasta esperienza nella progettazione embedded come fornitore leader di MCU e fornitore di soluzioni per reti industriali, Renesas è lieta di presentare i dispositivi RX72M, che consentono una riduzione del 50% circa dell’area occupata dalla circuiteria rispetto ai dispositivi precedenti mantenendo prestazioni elevate e supporto EtherCAT, offrendo inoltre ai clienti un percorso facile e flessibile per la progettazione di apparecchiature industriali.”

La serie RX72M è il primo gruppo di MCU RX a includere un controller slave EtherCAT con la più alta capacità di memoria RAM della famiglia RX – 1 MB di SRAM – e 4 MB di memoria Flash. L’ampia capacità di SRAM consente ai MCU di eseguire multipli programmi middleware ad alta richiesta di memoria, quali stack TCP/IP, Web server e file system, il tutto ad alta velocità senza dover usufruire di memoria esterna. Fornisce inoltre flessibilità per il supporto di future espansioni funzionali, come OPC United Architecture (OPC UA) senza richiesta di memoria aggiuntiva. La memoria flash integrata funziona come due banchi da 2 MB ciascuno, il che consente un funzionamento stabile dell’apparecchiatura finale, anche in presenza di esecuzione di un programma in una zona di flash mentre vengono eseguite contemporaneamente riscritture in background nell’altra zona.

Caratteristiche principali dei Microcontrollori RX72M

  • Il primo controller slave EtherCAT per la comunicazione Ethernet industriale in un MCU RX
  • Prestazioni elevate con un benchmark CoreMark di 1396 a 240 MHz e la prima unità floating point unit (FPU) a doppia precisione incorporata in un MCU RX
  • Memoria flash ad alta velocità (fino a 120 MHz in lettura) che permette esecuzione di codice ad alte prestazioni e bassa variabilità
  • Funzioni trigonometriche dedicate (sin, cos, arctan e funzioni hypot), acceleratori e funzioni di salvataggio banchi di registri che permettono l’implementazione di un controllo motore ad alta precisione – una funzionalità condivisa con gli MCU di controllo motore Renesas RX72T
  • Funzioni di sicurezza affidabili quali modulo di crittografia e funzione di protezione della memoria implementate in hardware per proteggere le chiavi di crittografia – questo impedisce la copia delle applicazioni senza autorizzazione e supporta l’autenticazione per le apparecchiature originali
  • Opzioni flessibili di package che includono un 176-pin LQFP e configurazioni BGA a 176 pin, nonché il primo package BGA a 224 pin per MCU RX, che offre ulteriore risparmio di spazio per i progetti con vincoli dimensionali

I campioni della serie RX72M sono già disponibili. Renesas comincerà la produzione di massa a partire da Settembre 2019. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0