MLX90373, il primo sensore angolare Triaxis in grado di assicurare il supporto all’interfaccia PSI5

Il supporto all’interfaccia Peripheral Sensor Interface 5 ridurrà ulteriormente i costi di implementazione.

Melexis annuncia il dispositivo MLX90373, che fa parte della famiglia di sensori di posizione rotativi e lineari ad effetto Hall Triaxis e il costituisce il primo sensore angolare Triaxis in grado di assicurare il supporto all’interfaccia PSI5.

Il PSI5 (Peripheral Sensor Interface 5 – www.psi5.org) è uno standard aperto basato sulla tecnologia utilizzata in milioni di sistemi di sicurezza come gli airbag. Questa tecnologia altamente reattiva offre una velocità di trasmissione dati di 125kbit/s su un cavo a due fili non schermato, che la rende adatta per un ampio numero di applicazioni di rilevamento in campo automotive ora adottate per la sicurezza e il comfort, come la misura dell’altezza dello sterzo e del telaio. L’implementazione a 2 fili rende il componente più semplice e fondamentalmente meno costoso da installare rispetto ad altre forme di interfaccia seriale che richiedono cavi a 3 o 4 fili.

Il sensore a effetto Hall Triaxis  MLX90373 offre un rilevamento della posizione di tipo sia rotativo, sia lineare in un formato robusto che semplifica per il produttore la progettazione dei magneti. L’intervallo esteso di temperature ambiente che va da -40°C a +125°C, le funzioni diagnostiche su chip e un ingresso gateway per sensori esterni sono combinati in un formato che offre tutti i vantaggi dell’interfaccia PSI5, compresa la flessibilità nell’utilizzo dei quattro slot temporali disponibili, e la disponibilità di ulteriori dati provenienti da sensori esterni da aggiungere al carico utile.

Nick Czarnecki, Responsabile Marketing a livello Globale della divisione Sensori di Posizione e Velocità presso Melexis, ha dichiarato: “Il dispositivo MLX90373 rappresenta un grande passo in avanti per la famiglia di sensori Triaxis di 3^ generazione, in quanto offre tutti i vantaggi della nostra tecnologia di rilevamento 3D all’avanguardia sul mercato in un nuovo paradigma di implementazione, contribuendo a ridurne il costo di adozione per più produttori automotive, e permettendo loro di offrirne i vantaggi ai clienti finali.”

Analogamente a tutti i sensori Triaxis, l’MLX90373 è stato sviluppato per supportare il montaggio senza PCB e offre eccellenti prestazioni EMC. Esso soddisfa inoltre i requisiti dello standard ISO 26262 ASIL C (SEOoC) ed è disponibile in una versione dual-die, completamente ridondante, alloggiata in un package TSSOP-16. Con la possibilità di scegliere l’interfaccia PSI5, la famiglia di sensori rotativi e lineari a effetto Hall Triaxis ora copre le interfacce PSI5, PWM, Analog e SENT.

La tecnologia Triaxis di Melexis, oggi alla sua terza generazione, continua a evolversi, combinando le più recenti interfacce standard del settore con un alto livello di integrazione, insieme alla flessibilità e alla robustezza che le case automobilistiche richiedono allo scopo di fornire ai consumatori le più recenti funzionalità per la sicurezza e il comfort.

www.melexis.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0