Le nuove soluzioni PoE di ON Semiconductor a supporto degli endpoint IoT

Grazie alla conformità con il nuovo standard IEEE 802.3bt che prevede l’erogazione di una potenza massima di 90 Watt è possibile soddisfare le esigenze di applicazioni quali sensori “intelligenti”, automazione degli edifici e sistemi di illuminazione connessi. 

ON Semiconductor conferma la propria leadership in ambito industriale grazie a una gamma sempre più vasta di tecnologie e prodotti conformi allo standard IEEE 802.3bt. Grazie a questo nuovo standard è possibile utilizzare la tecnologia PoE (Power over Ethernet) per fornire una connessione a elevata velocità e una potenza fino a 90 W su collegamenti LAN (Local Area Network). Le soluzioni proposte da ON Semiconductor non solo supportano il limite di potenza previsto dal nuovo standard, ma sono in grado di erogare fino a 100 W per applicazioni quali sistemi di telecomunicazioni e cartellonistica digitale (digital signage).

Il nuovo standard IEEE 802.3bt ha tutte le potenzialità per trasformare qualsiasi mercato verticale che sfrutta le tecnologie IoT in quanto consente di utilizzare endpoint (dispositivi terminali) più sofisticati che operano su reti di maggiori dimensioni. Questo standard ottimizza la gestione dell’energia mediante la nuova funzionalità “Autoclass” che consente ai PD (Powered Device, ovvero i dispositivi alimentati) di comunicare le loro specifiche esigenze in termini di potenza ai PSE (Power Sourcing Equipment – ovvero i dispositivi che forniscono l’alimentazione). Ciò a sua volta permette a ciascun PSE di erogare l’esatta quantità di potenza a ogni PD, ottimizzando così ampiezza di banda ed energia disponibile. 

Rispetto allo standard IEEE 802.at (PoE+) che prevede una potenza massima di 30 W, il nuovo standard IEEE 802.3bt supporta l’erogazione di una potenza di 90 W ed è quindi in grado di fornire funzioni di connettività e di alimentazione in nuove applicazioni che altrimenti richiederebbero una sorgente di alimentazione dedicata e solitamente di tipo off-line. La tecnologia PoE consente di semplificare l’implementazione di topologie di rete e assicura una fruizione di tipo “plug and play” più affidabile.

Power over Ethernet è uno dei mercati caratterizzati dai più elevati tassi di crescita per i semiconduttori di potenza – ha detto Kevin Anderson, analista senior per i semiconduttori di potenza della società di ricerche di mercato IHS Markit – con un tasso di incremento su base annua del 14% nel periodo compreso tra il 2017 e il 2022”. “L’aumento della potenza erogabile previsto dal nuovo standard IEEE802.3bt consente di implementare nuovi tipi di applicazione, come sistemi di illuminazione che richiedono livelli di alimentazione più elevati, telecamere di sorveglianza connesse in rete ad alta risoluzione e punti di accesso wireless ad alte prestazioni”.

ON Semiconductor ha realizzato un video sui nuovi prodotti:

Dispositivi che rappresentano la base delle soluzioni PoE-PD di ON Semiconductor, i controllori di interfaccia NCP1095 e NCP1096 integrano tutte le caratteristiche necessarie per implementare un’interfaccia PoE, tra cui rilevazione, classificazione automatica e limitazione di corrente. Questi controllori utilizzano un FET “hot swap” esterno (NCP1095) o interno (NCP1096). Il FET integrato nei dispositivi NCP1096 può vantare il valore più ridotto di on-resistance tra tutti gli analoghi dispositivi utilizzati per controllori PoE Type 3 o Type 4. A completamento di questi controllori ON Semiconductor propone il controllore DC-DC NCP1566, il MOSFET singolo FDMC8622 e i MOSFET quadrupli GreenBridge FDMQ8203 e FDMQ8205, sviluppati con l’obiettivo di fornire una soluzione più efficiente rispetto al tradizionale ponte di diodi nelle applicazioni PoE. Grazie a tutti questi dispositivi è possibile realizzare interfacce PoE caratterizzate da un’elevata efficienza in grado di erogare una potenza massima di 90 W, come previsto dalla standard, oppure soluzioni proprietarie fino a 100 W nel caso siano richieste potenze più elevate. 

In qualità di azienda focalizzata sull’efficienza energetica – ha puntualizzato Ryan Cameron, Vice President della divisione Industrial e Off-Line Power Solutions di ON Semiconductor – siamo particolarmente soddisfatti di poter contribuire a sfruttare al meglio tutte le potenzialità della tecnologia PoE. Grazie a una famiglia completa di soluzioni conformi alle specifiche IEEE 802.3bt, abbiamo reso più accessibile questa tecnologia a tutti i progettisti che potranno così realizzare un numero sempre maggiore di dispositivi connessi perfettamente interoperabili tra di loro”.

www.onsemi.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0