Cybersecurity per veicoli connessi e autonomi: C2A Security e NXP collaborano per soluzioni innovative

La soluzione combinata di C2A e NXP risponde alla domanda di massima sicurezza informatica e mette in una “botte di ferro” il veicolo.

C2A Security, leader globale nella sicurezza informatica automobilistica, ha annunciato una soluzione di sicurezza automobilistica completa, sviluppata in collaborazione con NXP, che utilizza i ricetrasmettitori CAN (Controller Area Network) di NXP Semiconductors.

Progettata per fornire una protezione completa per aiutare gli OEM automobilistici a difendersi da alcuni dei più sofisticati attacchi informatici, la soluzione combina il software di sicurezza informatica di C2A e i ricetrasmettitori CAN sicuri di NXP.

Lavorando in collaborazione tra di loro, i due team hanno identificato possibili vettori di attacco relativi al bus CAN per dispositivi perimetrali che hanno portato ad un nuovo design hardware-software. La soluzione combinata consente agli OEM di sfruttare le capacità di sicurezza hardware e software di C2A e NXP per coprire i vettori di attacco che prima erano difficili o impossibili da affrontare.

Questa nuova soluzione sinergica è composta da:

  • Ricetrasmettitore CAN sicuro di NXP, che aiuta a rilevare e prevenire attività dannose sul bus CAN dei veicoli.
  • Stamper di C2A, un firewall decentralizzato per il bus CAN, che aggiunge un livello di sicurezza brevettato per la comunicazione del bus CAN;
  • Il software SecMon per la rilevazione e la prevenzione delle intrusioni (IDPS) di C2A, software che rileva attività potenzialmente dannose combinando capacità deterministiche e di apprendimento automatico. Utilizza SoC all’avanguardia a bordo del veicolo per consentire una risposta adeguata.

È fondamentale che gli OEM abbiano la capacità di fornire una difesa ottimale contro le minacce informatiche. La soluzione sinergica C2A / NXP consente ai produttori automobilistici di fornire

un alto livello di protezione dagli attacchi informatici del bus CAN, in particolare sul perimetro in cui la superficie di attacco è la più grande.

C2A sta cercando di fornire all’industria automobilistica soluzioni di sicurezza complete, coprendo tutti i vettori di attacco rilevanti“, ha dichiarato Nathaniel Meron, capo progetto e responsabile marketing di C2A Security. “Il nostro approccio alla sicurezza con NXP è fondamentale per i produttori al fine di garantire la sicurezza dei passeggeri“, ha aggiunto Meron.

Commentando, Timo van Roermund, responsabile della sicurezza automobilistica presso NXP, ha dichiarato: “Il ricetrasmettitore CAN sicuro di NXP è un complemento hardware robusto per le soluzioni software C2A, che mira a fornire una potente soluzione di sicurezza per le auto sempre più connesse“.

Nell’immagine, da sinistra: Lars Reger – NXP CTO, Nathaniel Meron – Chief Product and Marketing Officer, Kurt Seivers – NXP President, Michael Dick – C2A Security Founder and CEO, George Olma – NXP Global Business Development Manager in Vehicle Networking.

Arsenio Spadoni

Journalist, ElettronicaIn Publisher & Founder, Futura Elettronica Founder,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0