STMicroelectronics aggiunge il supporto wireless al chipset Smart-Meter ST8500

  • Il chipset smart meter ST8500 ora integra sia la comunicazione RF che quella PLC
  • Il cliente ADD Grup rivela i primi contatori elettrici intelligenti ibridi che sfruttano la funzionalità aggiornata
  • Chipset e soluzioni dimostrative in mostra alla European Utility Week 2019

STMicroelectronics sta facilitando la realizzazione di infrastrutture urbane e industriali più intelligenti attraverso la combinazione di powerline e comunicazione wireless nello stesso chipset smart meter.

Già ampiamente utilizzato nei contatori elettrici intelligenti, il chipset ST8500 powerline communication (PLC) di ST ora consente ai contatori intelligenti di comunicare attraverso i cavi di alimentazione esistenti o le onde a radiofrequenza (RF), unendo i punti di forza di entrambi i tipi di connessione.

Laddove le linee elettriche potrebbero essere troppo rumorose per il PLC o dove le normative locali lo impongono, i produttori di apparecchiature possono ora implementare la soluzione wireless in modo rapido ed efficiente utilizzando l’ST8500. Inoltre, la funzionalità RF integrata consente ai progettisti di apparecchiature di sfruttare l’integrazione delle funzionalità dell’ST8500 e la facilità d’uso in altri dispositivi intelligenti come contatori intelligenti di gas e acqua, monitor ambientali, controller di illuminazione e sensori industriali.

ADD Grup, una società europea di soluzioni di smart metering, è la prima ad annunciare nuovi prodotti ibridi PLC / wireless che contengono questo chipset avanzato. “Con il supporto wireless ora completamente integrato nel firmware ST8500, il chipset ST è la piattaforma perfetta per migliorare le prestazioni, l’affidabilità, la capacità e la scalabilità della rete per i nostri contatori elettrici innovativi“, ha affermato Ruslan Casico, responsabile vendite e marketing di ADD Grup. ” La connettività ibrida PLC / wireless di questi nuovi prodotti ci ha aiutato a vincere importanti progetti di misurazione in EMEA, Russia e Asia.”

Domenico Arrigo, direttore generale della divisione di conversione industriale e di potenza, STMicroelectronics, ha aggiunto: “ADD Grup sta guidando l’implementazione del nostro chipset nella prossima generazione di contatori intelligenti. Supportando la comunicazione RF insieme ai principali protocolli PLC, il nostro collaudato chipset consente alle infrastrutture urbane e industriali intelligenti di tutto il mondo di offrire più del loro potenziale per salvare le risorse del pianeta e migliorare controllo ed efficienza. ”

ST esporrà il suo chipset ST8500 e presenterà soluzioni per contatori intelligenti, case intelligenti e costruzioni e infrastrutture intelligenti alla European Utility Week 2019, Parigi, 12-14 novembre, stand J160. 

Ulteriori informazioni tecniche:
Incorporando il supporto per RF Mesh a livello fisico (PHY) e nel firmware del livello di collegamento dati (Media Access Control, MAC e 6LoWPAN), l’ST8500 offre agli sviluppatori una flessibilità extra per sfruttare i punti di forza di powerline e reti mesh wireless per la comunicazione tra nodi intelligenti e nodi in grado di raccogliere i dati. A differenza dei semplici collegamenti punto-punto, la rete mesh ibrida interconnette ampiamente i nodi per creare connessioni più affidabili e tolleranti ai guasti ed estendere le distanze di comunicazione.

ST continua a migliorare il suo SoC di linea programmabile ST8500 e il chip companion STLD1 per aggiornare ed estendere la funzionalità. All’inizio del 2019, l’ST8500 è stato certificato in conformità con l’ultimo nodo base PRIME 1.4 e le specifiche del coordinatore PAN G3-PLC CENELEC B, oltre ai protocolli esistenti, che consentono l’utilizzo in una più ampia varietà di tipi di nodi e di reti PLC. Le soluzioni certificate ST consentono ai produttori di dispositivi di ottenere l’approvazione dei prodotti e di implementarli rapidamente e facilmente nei territori di tutto il mondo.

ST ha inoltre introdotto recentemente un pacchetto completo di sviluppo chiavi in ​​mano per aiutare gli utenti a creare nodi G3-PLC per applicazioni smart energy, smart building, smart city e simili. Il pacchetto supporta il kit di valutazione EVALKITST8500-1 di ST e fornisce un framework firmware open-source completo che include lo stack di protocollo, il layer LowPAN per IPv6, il firmware del motore di protocollo e quello del motore real-time. Il pacchetto include anche un esempio di applicazione STM32 e la GUI SmartGrid LabTool STSW-SGKITGUI per la configurazione e il controllo dell’hardware EVALKITST8500-1, l’esecuzione di comandi dell’applicazione e l’applicazione di aggiornamenti del firmware.

Il chipset è già disponibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0